Printed from http://www.ideasfortravels.com
Point of Interest type archaeological site: CISTERNE ROMANE in MUSEO ARCHEOLOGICO CISTERNE ROMANE, PIAZZA DEL POPOLO FERMO ASCOLI PICENO, ITALY - ITALIA |  | 

CISTERNE ROMANE

MUSEO ARCHEOLOGICO CISTERNE ROMANE, PIAZZA DEL POPOLO FERMO ASCOLI PICENO, ITALY - MARCHE - ITALIA

SITO ARCHEOLOGICO

cisterne romane - museo archeologico cisterne romane, piazza del popolo fermo ascoli piceno, italy - marche cisterne romane - museo archeologico cisterne romane, piazza del popolo fermo ascoli piceno, italy - marche cisterne romane - museo archeologico cisterne romane, piazza del popolo fermo ascoli piceno, italy - marche cisterne romane - museo archeologico cisterne romane, piazza del popolo fermo ascoli piceno, italy - marche cisterne romane - museo archeologico cisterne romane, piazza del popolo fermo ascoli piceno, italy - marche

CISTERNE ROMANE - MARCHE


Italiano Le CISTERNE ROMANE costituiscono un sito ARCHEOLOGICO delle MARCHE in provincia di Fermo, in Italia. La datazione convenzionale le pone intorno al 40 d.C., in base alla presenza su una parete di un frammento di tegola con il timbro di un costruttore che operava in quegli anni (vedi CLODI AMBROSI). La costruzione si trova sotto la via Paccarone e parzialmente sotto l'ex convento di monaci domenicani adiacente alla Chiesa di San Domenico. Dall'esterno la struttura non è visibile perché su di essa sono state costruite diverse abitazioni private. L'ingresso alla struttura è stato ricavato in età moderna da via degli Aceti, passaggio realizzato in concomitanza con la costruzione del convento nel 1210. Esiste anche un ingresso secondario da Vicolo Chiuso, normalmente adibito a scala di emergenza. L'unica scala di epoca romana è visibile solo dall'interno della struttura, la sua uscita è stata in epoca recente murata.
trenta camere disposte su tre file parallele, in cui si raccoglieva l'acqua piovana per la distribuzione cittadina. Ancora fino al 1980 fa sei sale venivano usate per la raccolta dell'acqua destinata al consumo cittadino, con approvvigionamento di acque provenienti dalle sorgenti dei monti Sibillini. Intorno al 1960 finalmente tutte le sale vengono ripulite dai detriti accumulati nei secoli che avevano reso l'accesso a molti ambienti impossibile, rivelando una struttura praticamente intatta dopo 2000 anni.
Attualmente le CISTERNE costituiscono una delle migliori tracce della permanenza romana a Fermo. Del sito colpiscono le dimensioni notevoli e l'ottimo stato di conservazione della struttura. All'interno degli ambienti si possono notare le tecniche costruttive in opus caementicium delle murature perimetrali, le tracce dell'intonaco impermeabile detto opus signinum che coprono una zoccolatura di circa 70 cm ed i mattoni utilizzati per dividere le sale con la tecnica denominata a sacco. Sono ancora visibili 15 pozzetti di aerazione e ispezione, i canali di scolo per la depurazione e le due tubature in piombo di diversa dimensione che permettevano la distribuzione dell'acqua attraverso le fontane della città. Tutte le camere sotterranee sono accessibili e ben praticabili

English The Roman cistern constitute an archaeological site of the MARCHE region in the province of Fermo , Italy. The conventional dating places them at about 40 AD, according to the presence of a wall of a fragment of a tile with the stamp of a manufacturer that operated in those years (see clodi AMBROSI ) . The building is located under the street Paccarone and partially under the former convent of Dominican monks adjacent to the Church of San Domenico. From the outside the hotel is not visible because of it have been built several homes. The entrance to the hotel is housed in the modern age by way of vinegars , passage realized in conjunction with the construction of the convent in 1210 . There is also a secondary entrance to Lane Closed, normally used to scale emergency . The only scale from Roman times is only visible from the inside of the structure , its output has been walled in recent times .
thirty rooms on three parallel rows , which collected rainwater for city distribution . Yet until 1980 makes six rooms were used for the collection of drinking town , with supply of water coming from the springs of th(see more at http://www.ideasfortravels.com)e Sibillini mountains . Around 1960, finally all the rooms are cleaned of debris that had accumulated over the centuries made access impossible in many environments , revealing a structure virtually intact after 2000 years .
Currently the tanks are one of the best tracks of the Roman stay in Fermo . Site affecting the substantial size and the excellent state of conservation of the structure . Inside the rooms you can see the construction techniques opus caementicium of the perimeter walls , traces of plaster waterproof signinum said opus covering a skirting of about 70 cm and the bricks used to divide the rooms with the technique called a lot . 15 wells are still visible aeration and inspection, the drains for the purification and the two lead pipes of different sizes that allowed the distribution of water through the fountains in the city. All rooms are accessible groundwater and well practiced .



CISTERNE ROMANE - MARCHE: Information

CISTERNE ROMANE - MARCHE: Around

Per le tue vacanze in MARCHE trova con Ideas For Travels i migliori alberghi, bed & brakfast, agriturismi, ristoranti, campeggi ... vicini a sito archeologico CISTERNE ROMANE
For your holydays in MARCHE find with Ideas For Travels the best hotels, bed & brakfast, agritourism, restaurants, campings ... near the archaeological site CISTERNE ROMANE
Punto di Interesse / Attrazione CISTERNE ROMANE in MUSEO ARCHEOLOGICO CISTERNE ROMANE, PIAZZA DEL POPOLO FERMO ASCOLI PICENO, ITALY | Punto di Interesse / Attrazione CISTERNE ROMANE in MARCHE | Point of Interest / Attraction CISTERNE ROMANE in MUSEO ARCHEOLOGICO CISTERNE ROMANE, PIAZZA DEL POPOLO FERMO ASCOLI PICENO, ITALY | Point of Interest / Attraction CISTERNE ROMANE in MARCHE