Please, enable JavaScript on your browser
la locanda del bosco delle api - eventi manifestazioni sagre a prarostino

 AGRITURISMO LA LOCANDA DEL BOSCO DELLE API

AGRITURISMO
LA LOCANDA DEL BOSCO DELLE API

Eventi, manifestazioni e sagre vicini a PRAROSTINO Ravera Perrero Piossasco

TUTTOMELE

TUTTOMELE  Open
Data prevista evento: Novembre 2017
Loc. CAVOUR - PIEMONTE  Navigatore
13 Km da LA LOCANDA DEL BOSCO DELLE API
  Area Revello, Saluzzo, Manta
A Tuttomele, la manifestazione interamente dedicata al mondo della pomicoltura e della frutta troverete mele di ogni tipo, da collezione, da produzione, da ricordo, crude, cotte, da sole, accompagnate, a forma di frittella e per la gioia dei piu' beoni sotto forma di delizioso sidro. Ma le sorprese non finiscono qui, menu' a tema con la mela, dall'antipasto al dolce, come protagonista assoluta, presidi slow food, i richiestissimi stand di birra artigianale, ma anche prodotti tipici e specialita' locali. I piu' ghiottoni potranno aggirarsi tra gli oltre 200 stand dell'Expo commerciale, a caccia di degustazioni, assaggi e golosi souvenir da portare a casa. Spettacoli, intrattenimenti musicali, serate danzanti, giochi, attivita' ludiche per grandi e piccini saranno solo alcune delle attivita' con cui potrete completare una serata all'insegna della convivialita' e allegria. E se le mele saranno tantissime, altrettanto numerose saranno i convegni e le attivita' culturali che punteranno i riflettori su questo succosissimo frutto, mettendone in luce ogni singolo segreto, dalla storia alla produzione. Per i piu' sportivi ricordiamo l'imperdibile appuntamento con la Strada delle mele, un percorso di 63 km. attraverso 12 comuni tra cui Pinerolo, Cavour e Bricherasio e i territori frutticoli da percorrere in bicicletta, a piedi e a cavallo. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

REVELLO MAGGIO CASTELLO

REVELLO MAGGIO CASTELLO  Open
Data prevista evento: Maggio 2018
Loc. REVELLO - PIEMONTE  Navigatore
27 Km da LA LOCANDA DEL BOSCO DELLE API
Altitudine: 357 mt. s.l.m.  Area Manta, Saluzzo, Savigliano
Revello cn la quinta edizione di Revello Maggio Castello una manifestazione, ideata dai Revellesi , che viene ripetuta ogni anno, per promuovere la storia e farla conoscere in modo innovativo, i fatti storici ricostruiti coinvolgono il visitatore e lo rendono partecipe, i cittadini diventano per due giorni i protagonisti di una rappresentazione scenica, il tutto abbinato a richiami di un territorio unico, ogni segnale di modernita' e' cancellato e sulle piazze trovano spazi accampamenti e botteghe artigiane in stile cinquecentesco. La rievocazione avviene attraverso la rappresentazione della storia Revellese attraverso dei tridui rievocativi , per tre anni consecutivi viene rappresentato un evento storico. Il primo triduo rievocativo iniziato nel 2008 e terminato del 2011 ha rappresentato l'aspra contesa del castello di Revello avvenuta nel 1642 terminata con la distruzione del castello di Revello. Nel secondo triduo rievocativo iniziato nel 2011 ,che terminera' nel 2013 si rappresenta l'assedio al castello di Revello avvenuto nel 1588 quando il Castello di Revello era ancora in mano ai Francesi dal 1548. Le forze del Duca di Savoia Carlo Emanuele I approfittando dei conflitti di religione in terra di Francia attaccano il vecchio marchesato per riconquistarlo, ultimo baluardo della difesa francese rimane il Castello di Revello che viene assediato. Nel Castello di Revello custodito dal governatore Le Vernet, si rinchiudono il governatore francese la Fitte , che si preparano a resistere. Gli assediati vengono accusati dal ducato di Savoia di parteggiare per gli Ugonotti. Tra cannoneggiamenti, strategici appostamenti delle forze sabaude lungo le pendici collinari che sovrastano il paese, diplomazia e atti eroici le forze francesi si arrendono ai Savoia. Per due giorni i Revellesi ricreano l'atmosfera e le situazioni di una citta' assediata coinvolgendo il visitatore che diventa al tempo stesso il testimone degli eventi e protagonista, confondendosi tra ufficiali e soldati e tra popolani e briganti; frequentando le osterie e le taverne dove convengono anche malfattori e accattoni e sussultera' per gli improvvisi scoppi dei moschetti e dei cannoni e dovra' evitare masserizie e carriaggi dissipati per il paese. E' un salto in piena regola indietro nel tempo, con centinaia di figuranti in costume d'epoca che per due giorni usano lingua e modi del XVII secolo, interpretando vicende, battaglie e duelli all'arma bianca, con cariche di cavalleria, raffiche di cannoneggiamenti con bocche da fuoco perfettamente ricostruite, manifestazione molto impegnativa sotto il profilo organizzativo, e importante sotto un'ottica, turistico promozionale. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

ZOOM NIGHT SAFARI TORINO - GIORNATA MONDIALIE DELLA GIRAFFA

ZOOM NIGHT SAFARI TORINO - GIORNATA MONDIALIE DELLA GIRAFFA  Open
Data prevista evento: Giugno 2018
Loc. TORINO - PIEMONTE  Navigatore
41 Km da LA LOCANDA DEL BOSCO DELLE API
Altitudine: 238 mt. s.l.m.  Area Torino, Monte Aman, Superga
Il 21 giugno 2014 e' stata indetta la prima giornata mondiale della giraffa da parte della GCF (Giraffe Conservation Foundation), organizzazione internazionale con sede in Namibia, che Zoom sostiene. Zoom torino aderisce e sostiene il World Giraffe Day, con incontri speciali con i biologi, con laboratori e attivita' a tema che aiutino i visitatori e i bambini a conoscere piu' a fondo questa affascinante specie e le minacce alla sua sopravvivenza. Sostenendo il World Giraffe Day potrete contribuire agli sforzi di conservazione per garantire un futuro alla giraffa in natura. Inoltre quest'anno Zoom festeggera' il World Giraffe Day organizzando per giovedi' 23 giugno una speciale visita al crepuscolo, nelle holding interne delle giraffe, per vederle da vicino dopo il loro rientro serale. Durante la serata sara' anche possibile festeggiare questa specie con il jazzit festival, che si inaugura il 23 e proseguira' fino al 26 giugno 2017, un evento itinerante in collaborazione con il comune di Cumiana. Il Jazzit Fest e' il primo di un palinsesto di eventi serali che dal 2011 caratterizza l'estate di Zoom, al fine di raccogliere fondi per gli animali in naturaLa Giornata Mondiale della Tigre vedra' protagonista il grande artista Emir Kusturica, che accompagnato dalla sua No Smoking Orchestra, allietera' il pubblico con una miscela esplosiva di musica e balli. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

TURIN MARATHON

TURIN MARATHON  Open
Data prevista evento: Ottobre 2018
Loc. TURIN, ITALY - PIEMONTE  Navigatore
41 Km da LA LOCANDA DEL BOSCO DELLE API
  Area Monte Aman, Superga, Moncalieri
Il 16 novembre 2017 si correra' la XXVIII edizione della Turin Marathon Gran Premio La Stampa, maratona inserita nel calendario mondiale delle maratone riconosciuta dalla IAAF (Federazione Internazionale di Atletica Leggera). Percorso Partenza in Piazza San Carlo e arrivo in Piazza Castello. I corridori, dopo lo start, percorrono il lungo Po fino a Moncalieri, Nichelino fino alla Palazzina di Caccia di Stupinigi e si immergono nei grandi viali torinesi a quattro corsie. A completare il percorso si aggiungono le citta' di Grugliasco e Collegno, unite a Torino in un'area metropolitana ricca di tradizione e di operosita'. Corso Francia, il lungo viale tanto amato dai podisti per la sua scorrevolezza, riconduce, poi, i corridori verso piazza Castello. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

SAGRA DELLA CASTAGNA

SAGRA DELLA CASTAGNA  Open
Data prevista evento: Ottobre 2018
Loc. PINEROLO - PIEMONTE  Navigatore
4 Km da LA LOCANDA DEL BOSCO DELLE API
  Area Ravera, Piossasco, Avigliana
PROGRAMMA su due giorni Venerdi' 11 a Pinerolo, Domenica 13 a Costagrande (frazione di Pinerolo) Venerdi 11 ottobre ore 18,00 a PINEROLO - Salone dei Cavalieri - Viale Giolitti, 7 CITTA' di PINEROLO Assessorato al Turismo Turismo Torino e Provincia in collaborazione con: Museo del Gusto ;CFIQ Pinerolo; Museo Civico Etnografico del Pinerolese INGRESSO LIBERO CASTANICOLTORI A CONFRONTO INCONTRO DIBATTITO Saluti del Sindaco di Pinerolo Eugenio Buttiero partecipano: Gabriella Mellano DISAFA Universita' degli Studi Torino PierValdo Rostan Associazione Produttori Castagne Val Pellice Luca Giai Giornalista Ezio Giaj Direttore Museo del Gusto modera: Alessandra Maritano Giornalista e Comitato Scientifico Museo del Gusto al termine: SHOWCOOKING a cura del CFIQ Consorzio Formazione Innovazione Qualita' Pinerolo DEGUSTAZIONE DI CASTAGNE Domenica 13 ottobre 2012 a Costagrande Ore 10.00 inaugurazione della Sagra e apertura Bancarelle, dove potrete trovare realizzazioni alimentari, artistiche, artigianali e di hobbystica. Per tutta la giornata potrete immergervi nell'atmosfera autunnale della Sagra, accompagnandovi a Gofri, Caldarroste, Dolci e Vin Brule'. Dalle ore 14.00 inizieranno GIOCHI A TEMA, tra cui Corsa delle Castagne, Schiaccia il marrone, Riccio al Canestro, Pesca della Castagna e Scegli la Castagna, aperti a grandi e piccoli, presentati dall'Associazione Costagrande per Tutti. Inoltre partecipera' il Gruppo Scout Abbadia1 con giochi e intrattenimenti vari per tutti. Dal piazzale di S. Maurizio e' disponibile una navetta. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

TORINO CLASSICAL MUSIC FESTIVAL

TORINO CLASSICAL MUSIC FESTIVAL  Open
Data prevista evento: Luglio 2018
Loc. PIAZZA S. CARLO, TORINO, ITALIA - PIEMONTE  Navigatore
40 Km da LA LOCANDA DEL BOSCO DELLE API
Altitudine: 239 mt. s.l.m.  Area Torino, Superga, Moncalieri
Nell'anno del 150° anniversario delle relazioni tra Giappone e Italia, Torino saluta l'estate con un simbolico ponte musicale tra Oriente e Occidente. La quarta edizione del Torino Classical Music Festival vuole infatti essere un omaggio alle atmosfere del Sol Levante che hanno saputo suggestionare e ispirare le note dei piu' grandi compositori del mondo. Dal 12 al 17 luglio Piazza San Carlo torna a essere uno splendido palcoscenico a cielo aperto, capace di sedurre torinesi e turisti con opere, sinfonie e concerti proposti dalle nostre eccellenze: l'Orchestra e il Coro del Teatro Regio, l'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, l'Orchestra Filarmonica di Torino, con la partecipazione di grandi interpreti e solisti.

GRAN TOUR

GRAN TOUR  Open
Data prevista evento: Maggio 2017 | Evento in corso
Loc. TORINO, ITALIA - PIEMONTE  Navigatore
41 Km da LA LOCANDA DEL BOSCO DELLE API
Altitudine: 23 mt. s.l.m.  Area Monte Aman, Superga, Moncalieri
Un calendario fitto di eventi per il Gran Tour, l'iniziativa che fino al 22 novembre apre a turisti e visitatori i mille tesori della citta' di Torino e dei suoi dintorni. Circa 100 gli appuntamenti, fra gite, passeggiate, visite guidate, per far conoscere e valorizzare il patrimonio storico, artistico-culturale e paesaggistico del Piemonte e del suo capoluogo. Torino, segnata dal suo autorevole passato e da una eredita' che ha lasciato imponenti dimore e tesori reali, conserva ancora oggi un patrimonio imperdibile, misterioso e suggestivo. Protagonista di questa nuova edizione del Gran Tour e' infatti la Torino dei caffe' storici, quella delle architetture liberty e delle vestigia romane, ma anche quella piu' contemporanea del Museo del Cinema e della street art, con le sue trasformazioni urbanistiche che l'hanno resa, oggi, una metropoli moderna. Il calendario suddiviso in due sezioni, 'Torino e dintorni' e 'Territorio piemontese', prevede itinerari con visite guidate, a piedi e in bus riservati, tra borghi storici, musei, parchi, giardini e riserve naturali; percorsi di esplorazione e di conoscenza in musei o in luoghi caratteristici come risaie, mulini, fornaci, o sacri, quali chiese e abbazie. Le iniziative, molte delle quali adatte alle famiglie e ai bambini piu' piccoli, sono identificate da simboli specifici che consentono di individuare da subito il tipo di percorso: da quelli piu' riflessivi, all'interno della citta', a quelli piu' dinamici, con easy rafting sul gommone, tratti in bicicletta, camminate in montagna o su sentieri sterrati, per i visitatori piu' avventurosi. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

JAZZIT FEST CUMIANA

JAZZIT FEST CUMIANA  Open
Data prevista evento: Giugno 2018
Loc. CUMIANA TO, ITALIA - PIEMONTE  Navigatore
14 Km da LA LOCANDA DEL BOSCO DELLE API
Altitudine: 368 mt. s.l.m.  Area Ravera, Piossasco, Avigliana
Il Jazzit Fest e' innanzitutto un festival musicale che non si avvale di contributi pubblici e si fonda su principi di economia collaborativa. Musicisti, operatori del settore, scuole di musica e pubblico proveniente da tutta Italia e dall'estero saranno i protagonisti a Cumiana per tre giorni. Tutti gli artisti e i volontari sceglieranno di vivere un'esperienza di vita all'interno della comunita' cumianese per favorire l'arricchimento che nasce dalle relazioni personali e professionali, dall'incontrarsi tutti insieme e dal rapporto con la comunita' locale. E non e' un caso che il 40% delle risorse generate dal finanziamento collettivo del festival sara' destinato a finanziare strutture e attivita' in campo musicale per i cumianesi, in particolare per i giovani. Gli artisti saranno ospitati gratuitamente dalla comunita' di Cumiana, cosi' ciascuno avra' la possibilita' di incontrare ed entrare in relazione diretta con chi della musica ha fatto una scelta di vita. In che modo? ospitando per il pernottamento uno o piu' artisti nella propria casa: non e' necessario offrire una accoglienza 'alberghiera', e' sufficiente una sistemazione semplice, accompagnata da accoglienza, curiosita' e voglia di incontrarsi; ospitando una residenza creativa and il calendario del Jazzit Fest sara' fatto di concerti e di 'residenze creative': laboratori, attivita' ed eventi condotti dagli artisti (musicisti, fotografi, tecnici). Sono i luoghi della relazione tra comunita' artistica, pubblico e comunita' locale; partecipando come volontari in fase preparatoria o nei giorni del festival; L'evento offrira' un ritorno economico importante per le attivita' cumianesi: servizi di ristoro, accoglienza, commercio, servizi e associazioni culturali, tutti saranno coinvolti. Cumiana potra' far conoscere le bellezze del proprio territorio e il proprio calore ad un grande pubblico, considerando il fatto che l'ultima edizione del Jazzit Fest a Collescipoli ha registrato oltre 15.000 presenze. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

Eventi, sagre e manifestazioni PIEMONTE vicino a PRAROSTINO Ravera Perrero Piossasco: 'TUTTOMELE'   'REVELLO MAGGIO CASTELLO'   'ZOOM NIGHT SAFARI TORINO - GIORNATA MONDIALIE DELLA GIRAFFA'   'TURIN MARATHON'   'SAGRA DELLA CASTAGNA'   'TORINO CLASSICAL MUSIC FESTIVAL'   'GRAN TOUR'   'JAZZIT FEST CUMIANA'  

PIEMONTE


Il nome Piemonte venne usato per questa regione agli inizi del XIII secolo (pié de monte = ai piedi del monte) in quanto questa zona è racchiusa tra le Alpi. E' una regione dell'Italia nord-occidentale, ai confini con la Svizzera e la Francia. Come indica il nome stesso, il Piemonte è la terra delle montagne: è infatti circondato su tre lati dalla catena alpina, che proprio qui comprende le vette più alte e i ghiacciai più vasti d'Italia. Il Monviso, il versante piemontese del Monte Rosa e gli altri spettacolari rilievi offrono paesaggi di singolare bellezza; numerosi sono anche i comprensori sciistici, tra cui la Via Lattea e il Sestriere, che accolgono con le loro modernissime attrezzature gli appassionati di sport invernali. Sullo sfondo delle Alpi si aprono grandi e pittoresche vallate, tra cui la Val di Susa, la Valsesia e la Val d'Ossola. Ben diverso ma altrettanto caratteristico è il panorama delle Langhe e del Monferrato: un susseguirsi di colline coltivate a vigneti, punteggiate di borghi e castelli. Specchi d'acqua e risaie, lunghi filari di pioppi e antiche cascine sono invece gli scenari tipici delle pianure che si estendono nel novarese e nel vercellese. Meta turistica per eccellenza è il lago Maggiore, con Stresa e le isole Borromee, paesaggi incantevoli che ospitano antiche ville circondate da parchi all'inglese. Ma la natura è solo una delle numerose attrattive del Piemonte. Tanti altri sono i volti della regione: da Torino - la capitale italiana dell'auto - con la sua storia e il suo notevole patrimonio artistico, alle altre città, ai vari centri storici tra cui Cherasco, Alba e Ivrea. E poi, i suggestivi castelli medievali tra cui spicca l'imponente castello di Ivrea, le preziose architetture, tra cui le famose Residenze Sabaude e i Sacri Monti. Acqui Terme e Vinadio, località termali storiche, assicurano cure e trattamenti per un soggiorno di benessere e relax. Scoperte e sorprese di ogni genere attendono i visitatori, compresa una vasta offerta enogastronomica, in grado di soddisfare tutti i gusti.

Da Vedere: Vi sono rinomate località turistiche come ad esempio: Sestriére: stazione sciistica mèta storica per il turismo invernale; Bardonecchia: sentieri e vallate per passeggiate montane; Museo Nazionale di Scienze Naturali: situato a Torino in via Giolitti ospita collezioni di botanica, entomologia, geologia, mineralogia, paleontologia e zoologia. Museo Egizio: situato a Torino in via Accademia delle Scienze, dopo il Cairo è il museo che raccoglie i più importanti reperti egizi del mondo. Viene documentata la storia e la civiltà dell'Egitto dal periodo paleolitico all'epoca copta.

Gastronomia e Vini: La cucina piemontese offre dei piatti della tradizione contadina. Tra quelli tipici di questa regione troviamo la bagna cauda a base di acciughe, aglio e burro, le fettuccine al tartufo, altro ingrediente principe della cucina piemontese; la fonduta a base di patate, fontina, uova e burro; lo stracotto, spezzatino di manzo con verdure; tra i dolci vi segnaliamo i famosi baci di dama a base di cioccolato, mandorle e scorzette di arancia candita ed il pilot un dolce a base di grissini. Tra i vini i più rinomati sono il Barbera ed il Barolo d'Alba D.O.C. e il nebbiolo delle Langhe D.O.C.