Please, enable JavaScript on your browser
lipu: centro habitat mediterraneo ostia - eventi manifestazioni sagre a lido di ostia rm, italia
Promotions found !
Look in the IdeasForTravels home page

  LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA


LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA

Eventi, manifestazioni e sagre vicini a LIDO DI OSTIA RM, ITALIA Fiumicino Castel di Guido Città del Vaticano

SAGRA DELLA TELLINA

SAGRA DELLA TELLINA  Open
Data prevista evento: Maggio 2018
Loc. FIUMICINO ROME, ITALY - LAZIO  Navigatore
4 Km da LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA
  Area Lido di Ostia, Castel di Guido, Città del Vaticano
Il nuovo Consiglio Diretivo della ProLoco di Passoscuro ha organizzato, per i prossimi 30 e 31 maggio e 1° giugno, la 38° Sagra della Tellina, festa istituzionalizzata dal Comune, che valorizza la localita' balneare di Passoscuro, richiamando un turismo Nazionale. La manifestazione sara' dislocata nelle tre piazze principali del paese, al fine di regalare ai cittadini e turisti, di tutte le fascie d'eta', tra giorni di festa, musica, giochi, intrattenimento di vario genere (giocolieri, comici, teatro) e quanto altro. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

LETTERATURE. FESTIVAL INTERNAZIONALE DI ROMA

LETTERATURE. FESTIVAL INTERNAZIONALE DI ROMA  Open
Data prevista evento: Maggio 2018
Loc. PIAZZA DEL CAMPIDOGLIO, ROMA, ITALIA - LAZIO  Navigatore
26 Km da LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA
Altitudine: 36 mt. s.l.m.  Area Rione IV Campo Marzio, Città del Vaticano, Castel di Guido
Incontri con alcuni dei maggiori autori contemporanei, letture e musica per il nuovo appuntamento con 'LETTERATURE. Festival Internazionale di Roma', fino al 1° luglio in Piazza del Campidoglio. Il filo rosso della manifestazione, giunta quest'anno alla sua XIII edizione, e' la riflessione sulla centralita' e l'eccezionalita' dell'essere umano, in ogni tempo e in ogni spazio geografico: 'Ognuno, ma proprio ognuno e' il centro del mondo'. Dieci appuntamenti con scrittori e artisti del calibro di Dario Fo, Stefano Benni, Eric-Emmanuel Schmitt e Jhumpa Lahiri, chiamati a confrontarsi con questa tematica attraverso scritti inediti, e nella lingua d'origine, con la traduzione in italiano proiettati sui megaschermi ai lati della piazza, regalano ogni sera al pubblico l'emozione di letture dal vivo, accompagnate di volta in volta da esibizioni musicali diverse all'insegna del multilinguismo e della multiculturalita'. L'ingresso gratuito e i 900 posti a sedere, a cui si aggiunge un numero illimitato di posti in piedi, rendono la manifestazione particolarmente attraente per i cittadini romani e per i visitatori, accolti nella cornice della piazza progettata da Michelangelo che regala un'atmosfera suggestiva e l'occasione di uno scorcio panoramico dal centro della Citta' Eterna. Ad accompagnare la manifestazione, inoltre, la mostra 'Lo sguardo e la voce' e due appuntamenti speciali, entrambi alla Casa delle Letterature di Roma. E' possibile avere tutti gli aggiornamenti informazioni sul Festival da Twitter seguendo l'hashtag ufficiale letterature2014. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

PASSEGGIATA NEL GHETTO EBRAICO

PASSEGGIATA NEL GHETTO EBRAICO  Open
Data prevista evento: Giugno 2018
Loc. ROMA, ITALIA - LAZIO  Navigatore
28 Km da LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA
Altitudine: 52 mt. s.l.m.  Area Rione IV Campo Marzio, Roma, Città del Vaticano
Per scoprire un quartiere carico di suggestioni, tra modernita' e tradizione: Il Ghetto di Roma, secondo per antichita' solo a quello di Venezia, fu istituito da papa Paolo IV nel 1555 Ebbe la funzione di residenza forzata per gli ebrei della citta' fino al 1848, quando Pio IX ne decreto' l'abolizione. Passeggiando da Piazza Mattei, impreziosita dalla berniniana Fontana delle Tartarughe, fino al Teatro di Marcello, attraverso il Portico d'Ottavia, scopriremo la storia di un quartiere che, nonostante i cambiamenti moderni, conserva un'atmosfera carica di suggestioni d'altri tempi. Qui vie, piazze e monumenti, oltre all'indiscusso valore storico-artistico e archeologico, portano impressa la memoria degli avvenimenti legati al popolo ebraico, costretto a vivere in quest'area per piu' di tre secoli, e la cui presenza caratterizza ancora la zona, in un affascinante intreccio di tradizione e modernita'. La visita sara' tenuta dalla dott.ssa Emanuela Sarracino, Archeologa e Guida Turistica. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

SAGRA DEL PESCE

SAGRA DEL PESCE  Open
Data prevista evento: Giugno 2018
Loc. P.LE E. MOLINARI - LAZIO  Navigatore
4 Km da LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA
Altitudine: 2 mt. s.l.m.  Area Lido di Ostia, Castel di Guido, Città del Vaticano
  Brochure PDF
Si svolgera' nei giorni 13, 14 e 15 giugno prossimi, presso Piazzale Molinari, la 44^ edizione della Sagra del pesce che vedra' come sempre lo squadrone dei volontari della Pro Loco all'opera, intorno alla Padella gigante di Fiumicino. In 1800 litri d'olio verranno fritti circa 25 ql di pesce, serviti con 400kg di cozze, 350 litri di vino e 400kg di pane, questi alcuni dei numeri da record di questo evento tradizionale della nostra Citta'. La Festa delle tradizioni marinare della Citta' di Fiumicino e' l'espressione tipica della nostra produzione piu' nota, il pesce. Come ogni sagra che si rispetti anche la nostra e' una manifestazione folcloristica, strettamente legata alle tradizioni del posto e quindi parte integrante dell'identita' storica e culturale della citta'. Garantito il legame tra il prodotto ed il suo territorio, con un attenzione all'economia locale. Sono queste le condizioni che deve possedere una sagra per potersi distinguere come 'Sagra di qualita''; questo e' il marchio che l'UNPLI, e Nazionale Pro Loco d'Italia, sempre piu' consapevole dell'esigenza di una regolamentazione, sta sostenendo per distinguere le vere Sagre da altri eventi meramente commerciali, e per far questo i vertici dell'UNPLI sono al lavoro assieme ad enti competenti come le Camere di Commercio. Il fine e' quello di poter certificare le vere sagre in modo da tutelare il visitatore e valorizzando il buon gusto, e non solo quello del palato. Chi partecipera' alla nostra Sagra non rimarra' deluso e potra' gradire il piatto tipico di questa festa: la frittura. Per molti e' solo un assaggio di quello che poi si potra' gustare ai tavoli dei nostri rinomati ristoranti. Anche quest'anno una serie di questi gestori partecipera' ai menu' promozionali, validi nei giorni dell'evento, per dar modo di farsi conoscere offrendo al pubblico un pasto prelibato con un prezzo agevolato. I ristoranti aderenti all'iniziativa, presso cui sara' possibile usufruire di un menu' promozionale, sono: &'Gastone a mare', Lungomare della Salute, 189. &'Miranda', Lungomare della Salute, 39. &'Pinzimonio', Via Formoso, 95. Il menu' di pescato locale sara' proposto a Euro 25,00 e comprendera' un antipasto, un primo, un secondo, acqua e vino. Un'opportunita' che molti potranno cogliere al volo, soprattutto in questi periodi di crisi. L'appuntamento e' fissato per le tre giornate di sagra, in tanti gia' attendono di sentire il profumo di frittura nell'aria e di aggiungere alla collezione il caratteristico piatto ricordo con il marchio della Sagra del Pesce di Fiumicino, distribuito nella giornata di domenica. Per quanto riguarda gli spettacoli, il venerdi' sera si esibira' la scuola di danza 'Thru Ballet di Fiumicino, sabato sera sara' di scena la fantastica musica italiana dagli anni '70 in poi, con il gruppo 'Stile italiano' e domenica il palco sara' occupato dal concerto della 'Banda musicale della Pro Loco di Fiumicino' ed a seguire dallo show messo in scena dalla scuola di ballo 'New Free Dance A.s.d. di Massimo Cecchetti, altra eccellenza del nostro territorio. A conclusione, come di consueto alle ore 23,00, un caratteristico spettacolo di fuochi pirotecnici direttamente sul mare. La Sagra del pesce, che per inciso e' un marchio registrato di cui e' titolare la Pro Loco di Fiumicino, si fregia del riconoscimento di Ecofesta della Provincia di Roma prevedendo determinati requisiti di riduzione, differenzazione e corretto smaltimento dei rifiuti e si svolge con il patrocinio del Comune di Fiumicino, Regione Lazio e dell'Autorita' Portuale di Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta. Maggiori informazioni presso la Pro Loco di Fiumicino, tel.06 65047520 - info@prolocofiumicino.it Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates.

MARCO COLONNA AND ETTORE FIORAVANTI MINORANCE JAZZ @ TERRAZZA LA STRADA

MARCO COLONNA AND ETTORE FIORAVANTI MINORANCE JAZZ @ TERRAZZA LA STRADA  Open
Data prevista evento: Giugno 2018
Loc. ROMA, ITALIA - LAZIO  Navigatore
28 Km da LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA
Altitudine: 52 mt. s.l.m.  Area Rione IV Campo Marzio, Roma, Città del Vaticano
Marco Colonna and clarinetto, clarinetto basso, musiche Ettore Fioravanti and batteria e percussioni A due anni dalla scomparsa del grande sassofonista, compositore, combattente per la liberta' FRED HO ho deciso di riprendere la suite realizzata un anno fa che aveva per titolo The Joyful Breath of the Dragon, facendola esplodere nelle direzioni che la mia musica, e la riflessione sull'arte di Fred Ho continua ad innescare in me. Stavo cominciando a lavorare con Ettore Fioravanti e si cercavano direzioni da seguire con cui convogliare le energie del nostro duo. Naturale e' stato unire le cose, e trasformare la suite in quello che e' ora, e questa trasformazione ha trasformato anche il titolo nell'attuale MINORANCE A late reflection on the revolutionary art of Fred Ho. La fortuna di lavorare con Ettore Fioravanti mi ha dato la possibilita' di avere al mio fianco un vero architetto della batteria. In un set prettamente jazzistico riesce a costruire gli spazi in maniera profondamente sintattica, giocando un ruolo paritario nei confronti delle ance anche dal punto di vista melodico. Un grande maestro che ho l'onore di aver coinvolto in questo lavoro. Al termine del lavoro ho deciso di inserire un brano di Cal Massey, autore caro a Fred Ho, fonte di ispirazione e grande combattente per i diritti del popolo nero. Brano che si trova originariamente sul capolavoro di Archie Shepp Attica Blues. La figura di Fred Ho e' una figura centrale per tutto quello che riguarda l'estetica e l'etica della musica (e dell'arte) che mi interessa. Il perenne interrogativo su forma e sostanza, sulla fruizione, sull'energia e la meditazione, sul conflitto e la perenne trasformazione dialettica del suono. Non smettero' a breve di interrogarmi sulla sua figura, sul significato di una musica che possa essere veicolo di trasformazione e portatrice di un messaggio di liberazione. Non smettero' mai di trovare nella minoranza un valore necessario alla critica, alla salvaguardia etica e alla proposta di strategie e valori necessari. Il disco uscira' in 25 copie numerate, con un lavoro grafico dell'artista Francesca Gallo. Per la promozione mi affidero' esclusivamente al formato digitale. In nome di una strategia altra e sovversiva nei confronti di un mercato discografico che nell'attuale scenario produttivo e' altamente esclusivo. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

LIRICA E BALLETTO A CARACALLA

LIRICA E BALLETTO A CARACALLA  Open
Data prevista evento: Giugno 2018
Loc. ROMA - LAZIO  Navigatore
26 Km da LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA
Altitudine: 24 mt. s.l.m.  Area Rione IV Campo Marzio, Città del Vaticano, Castel di Guido
Un appuntamento imperdibile per gli amanti dell'opera lirica e del balletto di tutto il mondo: dal 24 giugno nel suggestivo scenario delle Terme di Caracalla tornano le rappresentazione estive del Teatro dell'Opera di Roma. Una nuova stagione ancora piu' ricca delle precedenti che offre ben 25 recite all'insegna del matrimonio tra classico e moderno, con una serie di reinterpretazioni del repertorio tradizionale di danza e opera, tanto amato dal pubblico italiano e straniero. E il 24 si parte proprio con la 'Carmen' di Bizet rivista dall'Orchestra di Piazza Vittorio, per proseguire poi con 'La Bohe'me' di Puccini e 'Il Barbiere di Siviglia' di Rossini. A inaugurare i balletti, invece, la compagnia giapponese The Tokyo Ballet, tra le piu' rinomate al mondo, che il 27 e 28 giugno propone tre creazioni su musiche di Stravinskij, Theodorakis e Chopin. Dal 3 al 15 luglio, invece, e' in scena forse il piu' popolare dei balletti, 'Il lago dei cigni' di ajkovskij. La sezione dedicata alla danza si chiude, il 25 luglio, con il celebre ballerino italiano Roberto Bolle. L'appuntamento con il Teatro dell'Opera di Roma nella ineguagliabile cornice delle Terme di Caracalla, note anche come Terme Antoniniane, e' uno di quegli eventi che segna da decenni l'inizio della stagione culturale estiva della Capitale, nel bel mezzo del centro storico riconosciuto dall'Unesco come uno dei patrimoni dell'umanita'. Uno dei piu' grandiosi esempi di terme imperiali romane, ben conservate, che si riaccendono fino all'9 agosto, non appena le luci della sera calano sulla Citta' Eterna illuminandola dell'atmosfera magica che tutti amano e che anche , e' considerata una delle piu' belle citta' del mondo. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

DAL CIRCO MASSIMO ALLA EX-CARTIERA LATINA AL TRAMONTO

DAL CIRCO MASSIMO ALLA EX-CARTIERA LATINA AL TRAMONTO  Open
Data prevista evento: Luglio 2018
Loc. VIALE AVENTINO, ROMA, ITALIA - LAZIO  Navigatore
26 Km da LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA
Altitudine: 22 mt. s.l.m.  Area Roma, Rione IV Campo Marzio, Città del Vaticano
Durante la primavera-estate 2017 si svolgeranno ogni terzo sabato del mese delle visite guidate al tramonto nel Parco dell'Appia Antica. Si tratta di brevi percorsi organizzati come passeggiate tra archeologia e natura dove non sara' previsto l'ingresso nei singoli siti archeologici. Partiremo dal cuore archeologico di Roma dove sorgeva il Circo Massimo, il posto pubblico dedicato ai giochi, il piu' grande mai esistito nel mondo romano. Da qui passeggeremo costeggiando le Terme di Caracalla, uno dei complessi piu' interessanti della Roma antica, dove le persone si recavano costantemente tutti i giorni per lavarsi. Giunti alle mura della citta' attraverseremo la Porta San Sebastiano in direzione Appia Antica dove al termine visiteremo all'interno una cartiera industriale, luogo dove oggi sorgono gli Uffici dell'Ente Parco Regionale dell'Appia Antica (ingresso gratuito). Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

FESTA DI S. IPPOLITO

FESTA DI S. IPPOLITO  Open
Data prevista evento: Ottobre 2018
Loc. FIUMICINO - LAZIO  Navigatore
4 Km da LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA
  Area Lido di Ostia, Castel di Guido, Città del Vaticano
Festa di fede, festa di storia e tradizione, il 5 ottobre Fiumicino festeggia il suo Santo Patrono, S. Ippolito. E' una festa legata alle origini di questo territorio, Ippolito e' uno dei primi martiri della storia del cristianesimo e subi' la persecuzione e il martirio nell'antica citta' di Porto che due millenni fa, come e' ancora oggi, era il crocevia dei traffici in arrivo e partenza da Roma. Qui era il porto di Roma e qui giungevano i primi seguaci della nuova dottrina in cerca di proseliti e spesso cadevano vittime delle persecuzioni. La storia vuole che Ippolito scoperto a celebrare la messa nell'Isola Sacra, fu catturato e gettato in un pozzo con le mani ed i piedi legati. Una dipinto murale nella piccola cappella annessa alle rovine dell'antica basilica, raffigura il drammatico momento del martirio. Un analogo dipinto si conserva nella basilica di S. Lorenzo in Damaso di Roma, dove nel 1737 furono traslate parte delle reliquie di S. Ippolito. Scavi archeologici condotti nel 1970 presso la basilica paleocristiana di S. Ippolito in Isola Sacra, consentirono il ritrovamento del sarcofago con i resti del santo, attestati da una piccola iscrizione marmorea: 'Qui riposa il beato Ippolito martire'. La storia ci narra le vicende di questa basilica, dei vescovi, cardinali e papi che ne ebbero cura ed attenzioni o che la visitarono. E la storia si ripete, dopo pochi decenni in cui si festeggiarono i patroni SS. Pietro e Paolo, la figura di Ippolito e' stata restituita alla sua importanza storica, rilievo maggiormente importante per il territorio che ne ospito' le gesta, ne vide il martirio e ne conservo' i resti ed il culto. Cosi' ancora oggi, gli abitanti della moderna Fiumicino, eredi di quei cittadini dell'antica Porto, celebrano il proprio patrono alla presenza del vescovo di Porto. Nel pomeriggio del cinque ottobre le sacre reliquie, conservate presso l'altare maggiore della parrocchia di Porto, vengono riportate a bordo di una carrozza trainata da cavalli presso l'originaria basilica di Via Redipuglia che purtroppo la storia ci ha fatto pervenire in rovina, solo il mirabile campanile ne tramanda l'importanza e la magnificenza. Il corteo dei fedeli seguira' la carrozza con biciclette, moto o auto fino al sagrato della chiesa Divina Provvidenza di Isola Sacra, da qui la processione prosegue a piedi per Via Redipuglia. Presso il luogo del martirio la comunita' infine si riunisce e partecipa alla celebrazione officiata dal Vescovo di Porto, S.E. Mons. Gino Reali. Un evento suggestivo ed importante per la collettivita' che cosi' ricorda la sua storia. Oltretutto quest'anno la celebrazione assume una maggiore solennita' in quanto il Vescovo ha disposto in questa occasione, l'apertura dell'anno della fede; parteciperanno quindi i parroci di tutta la diocesi. Al termine della celebrazione, negli spazi e nei locali attigui alla basilica, ci sara' un rinfresco dal sapore tipicamente contadino, organizzato dalla Cooperativa Agricola S. Ippolito, che proporra' anche la 1^ edizione della 'Gara della torta rustica' e la 6^ edizione della 'Gara di dolci', (consegna prodotti in gara entro le ore 15,30 presso la sede della Cooperativa); mentre l'Associazione Agro dell'Isola Sacra curera' un'esposizione di mezzi agricoli d'epoca, patrimonio della cultura isolana. La mostra proseguira' fino a domenica 7 ottobre. Sabato 6 ottobre invece, alle ore 16, presso il circolo Ippico EQUIN CAMPING di Via Val D'Astico, prendera' il via il 1° Concorso Ippico Trofeo S. Ippolito. Si ricorda che il 5 ottobre agli effetti di legge e' giornata festiva su tutto il territorio del Comune di Fiumicino, scuole ed uffici pubblici resteranno chiusi mentre le attivita' commerciali potranno effettuare un orario di apertura ridotto. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

CANTINE APERTE

CANTINE APERTE  Open
Data prevista evento: Maggio 2018
Loc. TORRIMPIETRA ROME, ITALY - LAZIO  Navigatore
21 Km da LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA
  Area Fiumicino, Castel di Guido, Cerveteri
  Brochure PDF
Cantine Aperte e' l'evento enoturistico piu' importante in Italia. Dal 1993, l'ultima domenica di maggio, le cantine socie del Movimento Turismo del Vino aprono le loro porte al pubblico, favorendo un contatto diretto con gli appassionati di vino. Cantine Aperte e' diventato nel tempo una filosofia, uno stile di viaggio e di scoperta dei territori del vino italiano, che vede, di anno in anno, sempre piu' turisti, curiosi ed enoappassionati avvicinarsi alle cantine, desiderosi di fare un'esperienza diversa dal comune. Oltre alla possibilita' di assaggiare i vini e di acquistarli direttamente in azienda, e' possibile entrare nelle cantine per scoprire i segreti della vinificazione e dell'affinamento. Protagonisti di Cantine Aperte sono giovani, comitive e coppie, che contribuiscono ad animare le innumerevoli iniziative di cultura gastronomica ed artistica che fioriscono attorno all'evento in tutto il Paese, su iniziativa degli stessi vignaioli. Cantine Aperte ha riscosso nel tempo un successo crescente, anche grazie ad una maggiore consapevolezza dei produttori, che hanno visto svilupparsi potenzialita' di accoglienza inattese. L'azienda si estende tra dolci colline di tufo e breccia, particolarmente vocate alla coltivazione della vite. I vigneti si trovano all'interno della doc Tarquinia, dove un clima mite e ventilato, preservando i grappoli da muffe e malattie, completa l'attento lavoro in vigna assicurando uve di qualita'. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

NOTTE BIANCA

NOTTE BIANCA  Open
Data prevista evento: Giugno 2018
Loc. FIUMICINO RM, ITALIA - LAZIO  Navigatore
4 Km da LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA
  Area Lido di Ostia, Castel di Guido, Città del Vaticano
Il 21 giugno appuntamento con la Notte Bianca di inizio estate. Cultura, sport, musica, prodotti tipici, concerti, spettacoli e tantissimi altri appuntamenti saranno in programma sabato 21 giugno. Si partira' alle 17 con visite guidate in luoghi incantevoli, ricchi di fascino e di grande rilevanza storica o ambientale del territorio comunale, per terminare la domenica mattina, dopo una notte trascorsa sotto le stelle. Un cocktail di eventi per cittadini e non residenti, adulti e bambini, in grado di soddisfare gusti di ogni tipo. Sotto le stelle, in riva al mare, ascoltando musica o gustando un aperitivo in pieno relax, tra uno spettacolo musicale, animazione varia e un delizioso piatto di pesce, la notte trascorrera' cosi' all'insegna del divertimento e della conoscenza dei luoghi piu' belli e ricchi di appeal del nostro territorio. E, per l'occasione, ci sara' la possibilita' di fare documenti anche a tarda sera con gli uffici comunali di Fregene, Palidoro e Fiumicino aperti fino alle 23. Sara' una costellazione di eventi, come recita il manifesto dell'iniziativa, che riguardera' tutte le nostre localita', anche con iniziative private negli stabilimenti e nei ristoranti. Una festa policentrica, una sinergia tra amministrazione, tessuto sociale e produttivo del nostro Comune, una festa animata dalla voglia di fare di questo territorio una Comunita', che si ripetera' sabato 20 settembre 2017 a chiusura dell'estate. 'Le ricadute economiche e turistiche per il territorio saranno notevoli and dichiara il sindaco del Comune di Fiumicino Esterino Montino and anche perche' prevediamo l'arrivo di decine di migliaia di persone, grazie ad eventi che coinvolgeranno tutti, dai bambini agli anziani, e in tutte le localita' del Comune. Questo non accadra' solo per il 21 giugno, ma per tutta l'estate, anche perche' per noi la Notte Bianca inizia si' il 21 giugno ma finira' il 20 settembre e nel periodo intermedio ci saranno tantissime altre iniziative. Una notte illuminata da un grande evento a Maccarese: in via Praia a Mare, sul lungomare, lo stabilimento dell'Esercito ospitera' il Festival Internazionale dei Poeti in collaborazione con RAI Educational. Tra le iniziative gia' in programma che animeranno la notte: - nevicata e calcio balilla umano a via di Torre Clementina; - il mercatino del biologico in Darsena; - notte bianca dei bambini a Villa Guglielmi; - due chilometri di eventi sportivi sul Lungomare della Salute; - apertura straordinaria dei Porti di Claudio e Traiano e della Necropoli di Porto; - apertura dell'Oasi di Porto; - navigazione con battello sul fiume Tevere; - festa della birra artigianale a via Falzarego; - apertura dei vivai della Maccarese; - visita al castello di Maccarese e alle vasche di Maccarese; - animazione, musica, scacchi giganti, carrozza a cavalli e intrattenimento per bambini in via Castellammare a Fregene; - visite guidate a Villa Perugini a Fregene; - raduno skater, regata della notte bianca e spinning al Lungomare sud di Fregene; - visita notturna all'oasi di Macchiagrande; - Motoraduno a Passoscuro e alle 20.00 partenza e sfilata attraverso tutto il Comune fino a Fiumicino passando per Aranova, Torrimpietra, Fregene e Fiumicino; - festa della Torre in piazza a Torrimpietra; - area pedonale con iniziative e animazione in via Michele Rosi ad Aranova; - cena in grotta a Tragliatella. Si stanno raccogliendo ancora ulteriori proposte da cittadini, associazioni e comitati, ristoratori, esercizi commerciali, balneari, etc. Per chiunque volesse parteciparvi basta mandare una mail a nottebianca@fiumicino.net e tutte le richieste coerenti con lo spirito e gli obiettivi dell'evento saranno soddisfatte. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates.

ROMAEUROPA FESTIVAL 2017

ROMAEUROPA FESTIVAL 2017  Open
Data prevista evento: Ottobre 2017 | Evento in corso
Loc. ROMA, ITALIA - LAZIO  Navigatore
25 Km da LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA
  Area Città del Vaticano, Rione IV Campo Marzio, Castel di Guido
Oltre cento gli appuntamenti con 387 artisti provenienti da ben 19 Paesi per la 29 edizione della manifestazione che porta in scena la danza, la musica e il teatro contemporanei, con performance visive, installazioni sonore e digitali, che trasformano Roma in un enorme palco dedicato alla creazione e alla cultura internazionale. Non a caso il tema scelto quest'anno e' 'Linfa vitale', a significare la pluralita' e la multidisciplinarita di un'ampia offerta artistica che prende forma in 15 diversi luoghi della Capitale. Dai ritmi caldi del flamenco alle atmosfere del khattak, danza marziale afghana e pakistana, ai balli sudafricani ai linguaggi variegati di autori provenienti da Svezia, Brasile, Francia; dall'operetta burlesca al repertorio barocco; dai madrigali della tradizione italiana tardo-cinquecentesca ai bit elettronici contaminati dai ritmi etnici; dal circo degli Acrobates ai giochi di luce laser e ologrammi: Romaeuropa Festival offre al pubblico universi artistici diversissimi grazie anche al coinvolgimento dei principali istituti di cultura stranieri in Italia e delle principali istituzioni nazionali. Senza tralasciare, poi, un occhio sempre puntato sul futuro e sulle nuove tecnologie grazie anche alle 10 installazioni sonore, molte delle quali interattive, a disposizione del pubblico dal 9 ottobre al 30 novembre. Biglietti Intero da Euro 35 a Euro 15 Ridotto da Euro 30 a Euro 10 Orari Lun and Ven: 10.30 and 13.30 / 14.30 and 17.30 Sab: 10.30 and 13.30 / 14.30 and 17.30 (dal 20 settembre) Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

CEREALIA

CEREALIA  Open
Data prevista evento: Giugno 2018
Loc. ARICCIA ROME, ITALY - LAZIO  Navigatore
37 Km da LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA
Altitudine: 413 mt. s.l.m.  Area Albano Laziale, Genzano di Roma, Castel Gandolfo
Cerealia puo' essere tradotto con i doni di Cerere. I doni di Cerere erano al centro del calendario festivo dell'antica Roma, e piu' precisamente andavano da meta' aprile fino all'inizio di giugno. Il 9 giugno, seguendo questo calendario, le Vestali attraverso un preciso rituale preparavano la mola salsa, un impasto particolare di farina di farro, acqua e sale. In queste festivita' anche i panificatori celebravano la loro attivita' decorando con il pane le mole e gli asini che le facevano girare. Cerealia di Ariccia, un festival interamente dedicato ai cereali. Proprio come accadeva nell'antica Roma negli antichi riti delle Vestali e nei Ludi di Cerere, ed ecco spiegato anche il sottotitolo della manifestazione: Cerere e il mediterraneo. Tra uno stand e l'altro potrete scoprire tutto sui cereali, potrete assaporarli in ogni loro declinazione nei gustosissimi walking tour enogastronomici. Ne scoprirete i segreti durante gli incontri e le conversazioni a tema, accompagnate da prelibate degustazioni. Ne rivivrete la storia durante le interessantissime visite guidate ai siti archeologici. Ma Cerealia per chi ha la fortuna di prendervi parte e' anche molto di piu'. Rappresenta, infatti, non solo un momento di riscoperta storica delle antiche tradizioni legate ai cereali, ma anche un grande occasione di interscambio culturale. Un luogo di incontro tra appassionati ed esperti del settore dove poter parlare e condividere tematiche ambientali, alimentari, economiche, scambiare opinioni sul territorio e la dimensione sociale legate all'immenso mondo che ruota attorno ai cereali. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

TRINCEE '14/18- LA MOSTRA PROMOSSA DALLA FONDAZIONE MODERNI

TRINCEE '14/18- LA MOSTRA PROMOSSA DALLA FONDAZIONE MODERNI  Open
Data prevista evento: Maggio 2017 | Evento in corso
Loc. VIA GIULIA, 81, ROMA, ITALIA - LAZIO  Navigatore
26 Km da LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA
  Area Città del Vaticano, Rione IV Campo Marzio, Castel di Guido
Nella Capitale, la prima mostra in 3D sul Centenario della Guerra Mondiale: 'TRINCEE '14/18- La Grande Guerra negli occhi di un soldato'. Promossa dalla Fondazione Moderni, la mostra, che e' stata riconosciuta dalla Struttura della Presidenza del Consiglio dei Ministro per il centenario della Prima Guerra Mondiale e ha ottenuto il patrocinio di Roma Capitale e della Regione Lazio, permettera' al grande pubblico di ripercorrere l' inferno delle trincee attraverso gli occhi di un soldato al fronte. Un percorso unico che, grazie ad una esclusiva collezione di 1000 lastre fotografiche stereoscopiche tridimensionali, scattate nelle prime linee, permettera' a tutti i visitatori di immedesimarsi nella vita quotidiana e nelle storie vissute dai soldati in 4 anni di guerra, rivedendo quello che hanno visto loro esattamente come lo hanno visto. L' iniziativa, sponsorizzata dalla societa' di produzione Amygdala, si inserisce nel calendario delle commemorazioni dedicate ai 100 anni dallo scoppio della prima Guerra mondiale a cui hanno partecipato circa 6 milioni di italiani. Un evento che ha segnato profondamente la storia sociale, politica, economica e culturale del nostro Paese. Tra gli obiettivi espliciti della mostra la promozione nelle giovani generazioni di una maggiore consapevolezza storica e della conoscenza degli eventi che hanno influito sul processo di costruzione del nostro Paese. L'inaugurazione per la stampa e' prevista per giovedi' 22 maggio (previo contatto) presso la Galleria Tempi Moderni (Via Giulia 80, Roma). Sara' possibile visitare la mostra gratuitamente dal 24 maggio tutti i giorni, dalle 10:00 alle 19:00. E' consigliata la prenotazione tramite email a: info@galleriamoderni.it Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

YOGA FESTIVAL ROMA

YOGA FESTIVAL ROMA  Open
Data prevista evento: Settembre 2018
Loc. ROMA - LAZIO  Navigatore
24 Km da LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA
  Area Città del Vaticano, Rione IV Campo Marzio, Castel di Guido
Appuntamento consolidato nel calendario romano per tutti gli appassionati della disciplina, il Yoga Festival e' un evento capace di catalizzare, attorno ad un programma che si sviluppa in tre giornate nella splendida cornice di Villa Doria Pamphilij, praticanti e maestri internazionali ed italiani, curiosi e simpatizzanti di questa antica disciplina. L'edizione del 2013, intitolata UNIAMOCI!, un'unione di corpo e mente ma anche con gli altri esseri umani, la natura circostante e le energie positive da cogliere nel mondo nella sua globalita'. Ospite della manifestazione sara' Sri Tathata, grande maestro spirituale indiano portatore di un messaggio di pace universale in tutto il mondo da molti anni. Altri ospiti: - Philippe Djoharikian, discendente dai grandi saggi dell'Himalaya. - Monica Bertauld, senior teacher di Iyengar Yoga. - Marc Holzman dal mondo Anusara ora combina il movimento di Vinyasa Flow e Iyengar. - Prasad Rangnekar dall'India parla della nuova realta' indiana. - Carlos Fiel della scuola Sadhana. - Inma Vicente dallo Yoga Tibetano Lu Jong. Il programma prevede i seguenti argomenti: - Seminari di tradizioni classiche - Seminari di scuole contemporanee - Relazioni con lo sport - Pratyahara come 'ritiro'dei sensi e della mente - Pranayama - Meditazione - Alimentazione - Musica - Conoscenza Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

OPERA SERENADES

OPERA SERENADES  Open
Data prevista evento: Luglio 2018
Loc. ROMA, ITALIA - LAZIO  Navigatore
28 Km da LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA
Altitudine: 52 mt. s.l.m.  Area Rione IV Campo Marzio, Roma, Città del Vaticano
465/5000 Una serata romantica nel cuore di Roma con le piu' belle arie e duetti d'amore! I migliori brani e musica della grande tradizione italiana saranno eseguiti nella splendida sala del trono di Palazzo Doria Pamphilj. Ascoltate i protagonisti della Grande Opera Italiana come Verdi, Puccini, Bellini e godetevi le piu' famose melodie delle Canzoni Napoletane. Con il nostro biglietto sarete in grado di visitare gli Appartamenti Privati della Principessa Doria Pamphilj

CANTINE APERTE

CANTINE APERTE  Open
Data prevista evento: Maggio 2018
Loc. ROMA - LAZIO  Navigatore
28 Km da LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA
  Area Rione IV Campo Marzio, Città del Vaticano, Castel di Guido
La manifestazione Cantine Aperte coinvolge oltre 900 cantine in tutto l'italico stivale, quindi avrete solo l'imbarazzo della scelta. Ogni anno l'ultima domenica di maggio, il fiore all'occhiello dell'enologia italiana apre le porte di tutte le sue cantine, disseminate su tutto il territorio nazionale. Per la gioia di milioni di adepti del dio Bacco e semplici curiosi, desiderosi di conoscere il vino ed il suo territorio. Un'occasione unica per tutti gli amanti del vino che avranno modo di scoprire tutte le eccellenze dell'enologia italiana, rovistare tra i segreti della produzione e toccare con mano il calore di quell'italianita' celebre in tutto il globo. E ancora tanta musica, mostre d'arte e fotografiche, escursioni naturalistiche, laboratori, dimostrazioni nei vigneti, abbinamenti con i migliori prodotti locali e chi piu' ne ha piu' ne metta. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

OUTDOOR 2017

OUTDOOR 2017  Open
Data prevista evento: Ottobre 2018
Loc. ROMA, ITALIA - LAZIO  Navigatore
25 Km da LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA
  Area Città del Vaticano, Rione IV Campo Marzio, Castel di Guido
Si intitola Moving forward la quinta edizione di Outdoor 2017, il festival che Roma dedica alla Street Art e che quest'anno passa dagli interventi esterni realizzati nelle passate edizioni nel quartiere Ostiense ad uno spazio di 5mila metri quadrati, al chiuso, nel quartiere di San Lorenzo, affidato alle 'cure' di 15 artisti provenienti da 6 nazioni differenti, che sara' visitabile da domani al 22 novembre. L'intera area, chiusa da oltre 4 anni, sara' al centro di un processo di rigenerazione artistica che ne anticipera' la riconversione, allestendo un'ipotesi per il domani. In collaborazione con le Ambasciate e gli Istituti di cultura stranieri, Roma accogliera' artisti provenienti da Francia, Grecia, Giappone, Sud Africa, Norvegia, ad ognuno dei quali e' stato affidato un padiglione, mentre gli spazi restanti saranno dedicati alla scena italiana e romana. Gli street artists invitati si sono dovuti confrontare con uno spazio diverso, lontano dalla strada, illuminato dai fari e non dalla luce solare, chiuso da quattro mura e di passaggio come i corridoi che uniscono le sei grandi stanze della Dogana. Outdoor apre inoltre la propria programmazione ad un vasto e diversificato programma di attivita' ed eventi, che affiancheranno l'esposizione fino al 22 novembre. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

FESTA DELLE TRADIZIONI MARINARE

FESTA DELLE TRADIZIONI MARINARE  Open
Data prevista evento: Giugno 2018
Loc. FIUMICINO - LAZIO  Navigatore
4 Km da LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA
Altitudine: 2 mt. s.l.m.  Area Lido di Ostia, Castel di Guido, Città del Vaticano
LA MANIFESTAZIONE SI SVOLGE SU TRE GIORNI: IL VENERDi' E IL SABATO CON APERTURA DEL MERCATINO DI PRODOTTI TIPICI ED ARTIGIANALI, DELLE ESPOSIZIONI DALLE ORE 18.00 ALLE 24.00, MENTRE LA DOMENICA L'APERTURA e' DALLE ORE 12.00 ALLE 24.00. A CONTORNO DELLA MANIFESTAZIONE SPETTACOLI SERALI DI MUSICA DI INTRATTENIMENTO. LO STAND GASTRONOMICO SEGUIRa' I SEGUENTI ORARI: VENERDi' E SABATO DALLE ORE 20.00, DOMENICA DALLE 13.00 ALLE 15.00 E DALLE 20.00 FINO AD ESAURIMENTO PRODOTTI. LA PARTE SCENOGRAFICA DELL'EVENTO e' GARANTITA DALLA PRESENZA DELLA PADELLA GIGANTE DELLA PRO LOCO DI FIUMICINO, DEL DIAMETRO DI CIRCA 4 MT E CAPACE DI 800 LT D'OLIO, IMPEGNATA PER LA GRANDE FRITTURA DI PESCE, A CURA ESCLUSIVA DI TUTTI I VOLONTARI DELLA PRO LOCO. NEI TRE GIORNI FINISCONO IN PADELLA NON MENO DI 20 QL DI CALAMARI, GAMBERI E PESCE DI PARANZA, CHE UNITAMENTE ALLE COZZE, SERVITE COME ANTIPASTO, E AL PESCE UTILIZZATO NELLA PREPARAZIONE DEI CONDIMENTI DEI PIATTI DI PASTA, PORTA A 25 QL IL TOTALE DEI PRODOTTI ALIMENTARI DISTRIBUITI AL PUBBLICO. NELLA GIORNATA DI DOMENICA, LA FRITTURA e' SERVITA A TUTTI I VISITATORI NELL'ORMAI AMBITO OGGETTO DA COLLEZIONE: IL PIATTO IN CERAMICA RIPORTANTE IL CARATTERISTICO LOGO DELLA SAGRA DEL PESCE, MARCHIO REGISTRATO A TUTELA DELL'ORIGINALITa'. L'INIZIATIVA RICHIAMA OGNI ANNO NEI TRE GIORNI DI SAGRA, NON MENO DI 15.000 PERSONE, TRA CITTADINI RESIDENTI, ESCURSIONISTI DELLA REGIONE LAZIO, E NUMEROSI STRANIERI IN SOSTA PER ESIGENZE DI TRAFFICO AEROPORTUALE, CHE APPROFITTANO DELL'OCCASIONE PER SCENDERE IN CITTa' A GODERE DI QUEST'EVENTO CARATTERISTICO E PITTORESCO. LA SAGRA DEL PESCE SI SVOLGE CON IL PATROCINIO DELLA CITTa' DI FIUMICINO, DELLA REGIONE LAZIO E DELL'UNPLI, UNIONE NAZIONALE DELLE PRO LOCO D'ITALIA. LA 'FESTA DELLE TRADIZIONI MARINARE DELLA CITTa' DI FIUMICINO & SAGRA DEL PESCE' e' UN MARCHIO REGISTRATO INSIEME AL SUO LOGO, DI CUI LA PRO LOCO DI FIUMICINO DETIENE OGNI DIRITTO; PER INFORMAZIONI PRO LOCO FIUMICINO PIAZZA G. B. GRASSI 12 TEL. 06.65047520 - MOB. 329.3682161 - EVENTI@PROLOCOFIUMICINO.I

L'ORATORIO DEI FILIPPINI E LE ARCHITETTURE DEL BORROMINI

L'ORATORIO DEI FILIPPINI E LE ARCHITETTURE DEL BORROMINI  Open
Data prevista evento: Giugno 2018
Loc. PIAZZA DELL'OROLOGIO, ROMA, ITALIA - LAZIO  Navigatore
26 Km da LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA
Altitudine: 18 mt. s.l.m.  Area Città del Vaticano, Rione IV Campo Marzio, Roma
Nel 1637 Borromini venne scelto dai confratelli della Congregazione di San Filippo Neri come architetto del nuovo Oratorio da costruire accanto alla chiesa della Vallicella. Gli incontri dell'oratorio prevedevano l'alternarsi di orazioni e canti che permettevano a tutti i partecipanti di intervenire e di dibattere con spirito 'libero e spontaneo' su questioni di fede cristiana e non solo. Borromini progetto' la distribuzione di vari ambienti affacciati su due cortili di servizio che comprendevano un dormitorio, un refettorio, una sala di ricreazione e una biblioteca. L'Oratorio e' forse, dopo la chiesa di San Carlo alle Quattro Fontane, il massimo capolavoro del Borromini, con la facciata che dissimula l'articolazione degli ambienti interni e che riprende in tono minore quella della chiesa adiacente, con una forma leggermente concava ribadita dal nicchione balconato, e uno straordinario timpano triangolare e curvilineo al tempo stesso. L'artista stesso defini' l'Oratorio 'un corpo umano con le braccia aperte, come che abbracci ognuno che entri'. **La visita prevede l'apertura dell'Archivio Capitolino con la sala ovale decorata dal camino, della foresteria, della loggia dei Cardinali affacciata sull'Oratorio e degli ampi corridoi affacciati sul cortile degli aranci. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

APOLLO DIONISIACO PREMIO ACCADEMICO INTERNAZIONALE DI POESIA E ARTE CONTEMPORANEA

APOLLO DIONISIACO PREMIO ACCADEMICO INTERNAZIONALE DI POESIA E ARTE CONTEMPORANEA  Open
Data prevista evento: Agosto 2018
Loc. VIA BRUNATE, 18, ROMA, ITALIA - LAZIO  Navigatore
28 Km da LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA
  Area Città del Vaticano, Rione IV Campo Marzio, Castel di Guido
Apollo Dionisiaco Premio Accademico Internazionale di Poesia e Arte Contemporanea Scandenza Concorso: 10 Agosto 2017 Premiazione: 20 Settembre 2017 Roma (RM) L'Accademia Internazionale di Significazione Poesia e Arte Contemporanea, con sede in Roma, Polo Accademico di Libera Creazione, Formazione, Ricerca e Significazione del Linguaggio Umano, Poetico e Artistico, in Convenzione Formativa con l'Universita' degli Studi di Roma Tre e con il Patrocinio dell'Assessorato Scuola Infanzia Giovani e Pari Opportunita' di Roma Capitale, Presidente Fondatrice la prof.ssa Fulvia Minetti, bandisce la I Edizione a.a. 2017 del Premio Accademico Internazionale di Poesia e Arte Contemporanea Apollo dionisiaco, possono concorrere poesie, opere di pittura, scultura, grafica e fotografia d'arte, edite o inedite. I Primi classificati per entrambe le sezioni di Poesia e Arte, in cerimonia di premiazione il 20 Settembre 2017 presso il Teatro Don Orione a Roma, oltre all'elegante Diploma dell'Accademia, riceveranno la motivazione critica e la medaglia aurea dall'opera originale Sogni dello scultore Pietro Malavolta, pregevole effigie del Premio Apollo donisiaco. Il Laboratorio Orafo Rocchi di Via Margutta in Roma offre le pregiatissime fusioni dei Trofei. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

FRUCTUS MANENT

FRUCTUS MANENT  Open
Data prevista evento: Giugno 2018
Loc. VIA DI FIORANELLO, 42, ROMA RM, ITALIA - LAZIO  Navigatore
28 Km da LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA
Altitudine: 95 mt. s.l.m.  Area Castel Gandolfo, Grottaferrata, Albano Laziale
  Brochure PDF
Un percorso sensoriale e scientifico in compagnia di esperti, ricercatori e sommelier che vi guideranno alla riscoperta di antiche e nuove emozioni, coinvolgendo tutti i sensi, dall'olfatto al gusto e, non ultima, la vista dei frutteti e dei piccoli animali che vi abitano. Un'occasione per conoscere i frutti di stagione coltivati nel Centro di frutticoltura, la loro origine, le loro caratteristiche organolettiche e il loro gusto in abbinamento con i vini dell'Unita' di ricerca enologica di Velletri e i formaggi del Parco. Riscoprire l'importanza e il piacere dei prodotti tipici della cultura italiana il cui valore era gia' noto agli antichi romani che oltre al piu' famoso Bacco, dio del vino e della vendemmia, veneravano anche Pomona, dea dei frutti, dell'olivo e della vite, a cui era dedicato un bosco sacro sulla via Ostiense. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

SAPORI DI TERRA E DI MARE

SAPORI DI TERRA E DI MARE  Open
Data prevista evento: Ottobre 2018
Loc. FIUMICINO - LAZIO  Navigatore
4 Km da LIPU: CENTRO HABITAT MEDITERRANEO OSTIA
  Area Lido di Ostia, Castel di Guido, Città del Vaticano
Manifestazione di promozione e valorizzazione dei prodotti tipici enogastronomici, strettamente connessi con il territorio del Comune di Fiumicino. E' un'iniziativa ideata e organizzata dalla Pro Loco di Fiumicino, col chiaro intento di far conoscere l'offerta del gusto del proprio territorio, con un evento di richiamo turistico. La formula e' abbastanza semplice ma raccoglie ogni anno ampio gradimento del pubblico la centralissima Piazza G. B. Grassi si animera' di vari banchetti, delle piccole fraschette, ciascuna con la sua proposta culinaria. Una festa dove si potra' degustare tutto cio' che si produce a Fiumicino, e la varieta' di prodotti consente di offrire un pasto completo con il rinomato pesce, la carne, i salumi e i formaggi, le verdure e il miele, il vino e persino la birra e i pinoli. Tutto il territorio e' rappresentato, da Testa di Lepre a Torrimpietra, da Fregene a Maccarese per finire a Fiumicino e Isola Sacra. Chi partecipera' all'iniziativa si trovera' immerso in un percorso del gusto dove potra' divertirsi pranzando e magari portando a casa qualche prelibatezza. Non manchera' un po' di musica per allietare la giornata. L'appuntamento e' per domenica 12 ottobre p.v. in piazza G. B. Grassi, a partire dalle ore 12,00. Per informazioni: Pro Loco Fiumicino piazza G. B. Grassi, 12 - TelFax 06.65047520 eventi@prolocofiumicino.it Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

Eventi, sagre e manifestazioni LAZIO vicino a LIDO DI OSTIA RM, ITALIA Fiumicino Castel di Guido Città del Vaticano: 'SAGRA DELLA TELLINA'   'LETTERATURE. FESTIVAL INTERNAZIONALE DI ROMA'   'PASSEGGIATA NEL GHETTO EBRAICO'   'SAGRA DEL PESCE'   'MARCO COLONNA AND ETTORE FIORAVANTI MINORANCE JAZZ @ TERRAZZA LA STRADA'   'LIRICA E BALLETTO A CARACALLA'   'DAL CIRCO MASSIMO ALLA EX-CARTIERA LATINA AL TRAMONTO'   'FESTA DI S. IPPOLITO'   'CANTINE APERTE'   'NOTTE BIANCA'   'ROMAEUROPA FESTIVAL 2017'   'CEREALIA'   'TRINCEE '14/18- LA MOSTRA PROMOSSA DALLA FONDAZIONE MODERNI'   'YOGA FESTIVAL ROMA'   'OPERA SERENADES'   'CANTINE APERTE'   'OUTDOOR 2017'   'FESTA DELLE TRADIZIONI MARINARE'   'L'ORATORIO DEI FILIPPINI E LE ARCHITETTURE DEL BORROMINI'   'APOLLO DIONISIACO PREMIO ACCADEMICO INTERNAZIONALE DI POESIA E ARTE CONTEMPORANEA'   'FRUCTUS MANENT'   'SAPORI DI TERRA E DI MARE'  

LAZIO


La regione prende il nome dal popolo dei Latini che ne furono i fondatori nel IX sec. a.c. Culla della civiltà occidentale e della cultura cristiana, di leggende e di storia, di vie antiche e di colline verdeggianti: questo è il Lazio, regione dell'Italia centrale bagnata dal mar Tirreno, percorsa dalle acque del fiume Tevere e caratterizzata da un territorio in prevalenza collinare e montuoso ma pianeggiante in prossimità della costa. La regione offre paesaggi che si contrappongono e si completano, scenari naturali intatti e orizzonti spettacolari racchiusi tra i centri urbani. Il visitatore può addentrarsi in paradisi di straordinaria bellezza anche dentro le mura cittadine: ne è un esempio Villa Borghese a Roma, Capitale d'Italia, il più famoso parco cittadino dove passeggiare, anche in bicicletta. La villa è molto interessante anche per la possibilità di visitare la Galleria Borghese ed i suoi capolavori. Il Lazio è anche una regione di terme, la cui storia è legata alle numerose fonti di acqua curativa che ebbero un enorme sviluppo durante l'epoca romana, sia nell'età repubblicana che in quella imperiale. I romani costruirono sontuosi bagni termali di cui esistono spettacolari testimonianze, disseminate in tutto il territorio, come per esempio le Terme di Caracalla, nel cuore di Roma. Tivoli è un'altra località termale ma il suo nome è legato principalmente alle bellezze artistiche che custodisce. La sua fama è dovuta alle ville monumentali: Villa D'Este, caratterizzata da splendide fontane, giardini e dal palazzo, magnificenza del periodo rinascimentale e Villa Adriana, antica residenza dell'imperatore Adriano. Le due ville sono state inserite dall'UNESCO nell'elenco dei siti Patrimonio dell'Umanità. A chi preferisce il mare la regione offre delle autentiche perle come Gaeta, Sabaudia, San Felice Circeo, Sperlonga e le isole Pontine, con Ponza, Ventotene a Palmarola , mentre gli amanti del lago non potranno fare a meno di andare a Bracciano dove si trova un'incantevole distesa d'acqua circondata dal verde intenso della natura circostante, con l'imponente castello Odescalchi in mezzo. Passeggiare nelle stradine medioevali dei paesini al ridosso delle rive del lago, darà la percezione di quanto questi luoghi siano legati non solo all'impero romano ma anche ad epoche e civiltà diverse. Ne è un esempio il lago di Bolsena, nel viterbese, il lago più grande di origine vulcanica d'Europa dal quale emergono due isole, Bisentina e Martana, che al fascino della natura che le circonda e agli splendidi panorami, uniscono la storia con le tracce lasciate dagli Etruschi e dai Romani e dai periodi storici che si sono succeduti. Non saranno, infine, delusi gli amanti della montagna, che nel Lazio troveranno ottime località sciistiche come il Terminillo, Livata e Campo Staffi. Visitare queste terre lascia il ricordo di luoghi unici, di emozioni intense, ma anche la chiara percezione dello scorrere inesorabile del tempo, che motiva tutti i tentativi, da parte di chi ci ha preceduto, di sfidare i secoli lasciandoci qualcosa di sé.

Da Vedere: Roma ed i Suoi monumenti di cui citiamo solo i principali: Il Colosseo, La Citta del Vaticano con in famosi musei vaticani e la Cappella Sistina dipinta da Michelangelo Buonarroti, La Fontana di Trevi, i Fori Imperiali, Piazza di Spagna e piazza Navona. Gli scavi etruschi di Tarquinia in provincia di Viterbo. Il Lago di Bolsena: Il lago più grande del Lazio che ha avuto origine da un vulcano spento. Vi sono presenti due piccole isole, la Bisentina e la Martana caratterizzate da un'incontaminata macchia mediterranea. Il Lago di Bracciano: Si tratta del più famoso lago del Lazio soprattutto per i suoi dintorni ricchi di bellezze naturali e testimonianze archeologiche.

Gastronomia e Vini: La gastronomia laziale è di origine popolare e contadina. I piatti tipici sono gli spaghetti all'amatriciana, gli spaghetti alla carbonara, le bruschette. Gli gnocchi alla romana che sono fatti con semolino e cotti nel latte, vengono aggiunti torlo d'uovo, burro e formaggi, dopodiché vengono gratinati. Come secondi i piatti i più famosi sono l'abbacchio alla cacciatora, ossia un agnello di latte preparato con aglio,rosmarino, vino bianco acciughe e peperoncino e i saltimbocca alla romana, fettine di vitello ripiene di prosciutto e salvia. Troviamo poi vari tipi di formaggi pecorini, che in stagione vengano mangiati con fave fresche, scamorze e salumi. Fra i dolci troviamo i maccheroni alla noci e la torta di Pasqua. Per quanto riguarda i vini si producono il Frascati superiore D.O.C. composto da uve di Trebbiano, Malvasia e Greco e l'Est! Est! Est! di Montefiascone D.O.C. di uve di Trebbiano e Malvasia di Candia.