Please, enable JavaScript on your browser
oasi lipu casacalenda - eventi manifestazioni sagre a provincia di campobasso
Promotions found !
Look in the IdeasForTravels home page

  OASI LIPU CASACALENDA


OASI LIPU CASACALENDA

Eventi, manifestazioni e sagre vicini a PROVINCIA DI CAMPOBASSO Larino Guardialfiera Civitacampomarano

INCHIOSTRO AL MUSEO

INCHIOSTRO AL MUSEO  Open
Data prevista evento: Luglio 2018
Loc. MAT - MUSEO DELL'ALTO TAVOLIERE, PIAZZA SAN FRANCESCO D'ASSISI, 48, SAN SEVERO FG, ITALIA - PUGLIA  Navigatore
42 Km da OASI LIPU CASACALENDA
  Area Foggia, Cagnano Varano, Ischitella
Un tributo agli artisti che hanno tentato nuove vie attraverso la passione per il colore sorretti dal proprio genio creativo. E' questo, il fine principale, della sesta edizione della rassegna 'Inchiostro al Museo' presso il Museo dell'Alto Tavoliere di San Severo. L'iniziativa, prendera' il via, giovedi' 17 Luglio alle 21 con il concerto jazz del 'Tiziana Ghiglioni e Carlo Morena Duo' dal titolo 'Segni e Sogni in parole e musica' . 'Vogliamo omaggiare gli artisti che hanno avuto il coraggio di sperimentare, colorando di creativita' le loro realizzazioni and spiega la direttrice del Mat, Elena Antonacci -. Il genio ed il colore sono stati i protagonisti dello spettacolo di giugno Frida Kahlo& Ritratto di donna, il genio dei pittori, come Luigi Schingo, ma e' anche dei musicisti quali Duke Ellington, Thelonious Monk, Charlie Mingus e Mal Waldron saranno protagonisti di questo nuovo appuntamento'. Lo spettacolo 'Segni e Sogni in parole e musica', proporra' al pubblico una cantante e un pianista, un connubio classico che sfocia nella creativita'. Pur provenendo da mondi musicali differenti, i due musicisti Tiziana Ghiglioni e Carlo Morena, sono legati dalla passione per la tradizione jazzistica e dalla curiosita' per la ricerca del suono e l'improvvisazione libera. Dopo aver studiato tecnica vocale con il soprano Gabriella Ravazzi, Tiziana Ghiglioni, inizia la sua carriera di cantante jazz e band leader ottenendo immediatamente l'attenzione di pubblico e critica. Nel 1994 vince il premio Tenco per il disco 'Tiziana Ghiglioni canta Luigi Tenco' nel quale rivisita in chiave jazz alcune canzoni del celebre cantautore genovese e nel 2005 ha ricevuto il premio 'Iseo'. Diplomato in Pianoforte Principale, Carlo Morena, inizia a suonare jazz. E' il titolare di un quartetto europeo, il Lab2b, insieme al sassofonista e clarinettista Francesco Bearzatti, Yuri Goloubev al contrabbasso e l'israeliano Asaf Sirkis alla batteria. Ha ricevuto premi di Composizione Jazz dalla Prince Rainier Academie di Montecarlo e dalla SGAE (Sociedad General Autores Espanoles). La rassegna proseguira' con altri due rilevanti eventi: il vernissage della mostra 'Luigi Schingo (1891-1976). Il Colore e lo Splendore' e le promenades musicali, visive e letterarie nei paesaggi di Puglia 'Il colore delle parole' (22 luglio) e il concerto del trio Olivieri-Pensato-Carretta, dal titolo 'Il genio dei musicisti tra lirica e cinema' (24 luglio). L'ingresso e' gratuito. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

SCHIAVI DELLA MUSICA

SCHIAVI DELLA MUSICA  Open
Data prevista evento: Giugno 2018
Loc. SCHIAVI DI ABRUZZO CH, ITALIA - ABRUZZO  Navigatore
36 Km da OASI LIPU CASACALENDA
Altitudine: 1138 mt. s.l.m.  Area Pietrabbondante, Montefalcone nel Sannio, Agnone
Torna la rassegna musicale-culturale 'Schiavi della Musica' (a cura dell'omonima associazione), ormai divenuta punto di riferimento della musica indipendente che si prefigge di valorizzare l'attivita' musicale come mezzo fondamentale di espressione artistica e di promozione civile e culturale. Tre giornate interamente dedicate alla musica, che vedranno alternarsi diverse realta' della scena indipendente italiana. Il piccolo comune dell'Alto Vastese, a 1168 metri sul livello del mare, nei giorni 24, 25 e 26 giugno si animera' per questa imperdibile iniziativa che coinvolgera' non solo la comunita' locale ma, come ormai da tradizione, molti appassionati provenienti da tutta Italia. Si inizia venerdi' 24 giugno, a partire dalle ore 22 sul palco allestito nel cuore del centro storico in Piazza Vittorio Emanuele, con una serata all'insegna dello Ska 'abruzzese': si alterneranno i teramani Rainska e i vastesi Chilafapuliska, band che mescola sapientemente diversi generi dal rocksteady al barracuda beat, dal country allo ska. Sabato 25 giugno apriranno la serata i Voina Hen, gruppo che incarna tutte le potenzialita' dell'emergente scena alt-rock italiana. A seguire si esibira' L'Orso, band che presenta numeri importanti anche se e' nata recentemente: piu' di due milioni e mezzo di visualizzazioni su Youtube, due milioni di ascolti su Spotify e oltre 400 concerti. Il 2017 per questo gruppo milanese si e' aperto con l'uscita a marzo dell'album Un Luogo Sicuro, che contiene il singolo Non Penso Mai: questo nuovo lavoro unisce sonorita' elettroniche e moderne, campionamenti naturalistici e strumenti acustici, melodia a parti rappate. Concludera' la manifestazione, domenica 26 giugno, Le Tracce Rare and Rino Gaetano tribute. Le varie esibizioni delle band unite alla bellezza naturale del posto, al paesaggio infinito, all'ospitalita' e alla simpatia degli abitanti saranno gli ingredienti di un Festival che dara' voce alle realta' della nuova musica italiana. Tre giorni per bere, mangiare, ballare, cantare, divertirsi ed essere &schiavi in liberta''. 'Noi siamo Schiavi della Musica e chi non e' schiavo della musica e' SCHIAVO DI QUALCOSA DI PEGGIO!' Schiavi di Abruzzo vi aspetta. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

Eventi, sagre e manifestazioni MOLISE vicino a PROVINCIA DI CAMPOBASSO Larino Guardialfiera Civitacampomarano: 'INCHIOSTRO AL MUSEO'   'SCHIAVI DELLA MUSICA'  

MOLISE


Il Molise è una delle regioni dell'Italia esistente dal 1963 come distaccamento dalla regione Abruzzo. Situato nell'Italia centro-meridionale, il Molise si estende tra la dorsale appenninica e il mare Adriatico. Natura, storia, arte, antiche tradizioni e gastronomia sono i tesori di questa terra ancora poco conosciuta. Nel visitare il Molise si prova infatti una sensazione di 'scoperta', a cominciare dal suo territorio, prevalentemente montuoso e collinare, solcato dai caratteristici 'tratturi', i percorsi storici della transumanza che uniscono i pascoli abruzzesi con quelli pugliesi. Il Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise rivela inaspettati magnifici paesaggi, mentre le numerose riserve naturali proteggono le specie vegetali e animali tipiche di questa area. Scenari di natura incontaminata incorniciano anche le due stazioni sciistiche più importanti della regione: Campitello Matese e Capracotta. Il litorale presenta spiagge sabbiose, circondate da vegetazione mediterranea e da un mare limpido e pulito, che anche quest'anno è stato premiato con la Bandiera Blu. La storia millenaria e la cultura della regione possono essere scoperte visitando i siti archeologici, le abbazie, i borghi e i numerosi castelli presenti sul territorio. La sopravvivenza di usi e tradizioni, di attività artigianali e antichi mestieri altrove scomparsi è una caratteristica unica della regione, che rende il Molise un 'piccolo mondo antico'.

Da Vedere: Museo Nazionale del Paleolitico: Il Molise occupa un territorio che fu anticamente popolato già nell'epoca preistorica (più precisamente nel Paleolitico) e poi successivamente insediata più copiosamente nel Neolitico. In questa città è stato infatti scoperto il più antico giacimento paleolitico d'Europa. Museo Archeologico di Venafro: questo museo si trova in provincia di Isernia e vi sono conservati pezzi molto pregiati di archeologia provenienti da scavi locali. Castello dei de Capua: questo castello si trova a Gambatesa in provincia di Campobasso. Questo maniero cinquecentesco di tipo feudale sito sul colle Serrone fu abitazione della famiglia Di Capua: è un castello ben conservato e al suo interno sono conservati affreschi e quadri molto belli del 1500. Termoli: cittadina del Molise nota come famosa stazione balneare. E' formata da un antico borgo che sorge su un promontorio e da una parte nuova dove si trova anche il nucleo industriale. Nel centro del borgo antico si trovano i monumenti più importanti come la Cattedrale (dedicata a Santa Maria della Purificazione). Questa cittadina gode di un'ottima posizione geografica e possiede una bella spiaggia e coste bagnate da acqua limpida e ottime strutture alberghiere. Per queste sue caratteristiche, Termoli è il centro turistico-balneare più importante del Molise.

Gastronomia e Vini: La gastronomia molisana ha origini pastorali e contadine che si ritrovano nella genuinità degli ingredienti e nella semplicità della preparazione dei piatti. I prodotti sono quelli tipici legati alla terra come ad esempio grano, verdure, carni di maiale e agnello. I piatti tipici di questa regione sono i crjoli (pasta alla chitarra), i cavatelli con pomodoro e carne di maiale, le raganelle e le taccozze con fagioli. Sono da segnalare sicuramente i buonissimi salumi come le salsicce e le sopressate e anche i formaggi come ad esempio caciocavallo, mozzarelle e scamorze, stracciata, burrino. Tra i dolci troviamo ingredienti come frutta secca, miele, pinoli: i dolci tipici sono i calzoni ripieni con cacao, ceci, cannella pinoli e miele, i pepatelli(a base di mandorle), i caggiunitti (ciambelle al ripieno di castagne). Tra i vini troviamo il Biferno (bianco, rosso e rosato) ed il Pentro (bianco, rosso e rosato) si sono guadagnati l'etichetta di vini D.O.C. Troviamo poi anche dei liquori tipici come il poncio (aromatizzato all'arancia e mandarino) ed il limoncello.