Please, enable JavaScript on your browser
castello di miramare - eventi manifestazioni sagre a trieste, italy
Promotions found !
Look in the IdeasForTravels home page

  CASTELLO DI MIRAMARE


CASTELLO DI MIRAMARE

Eventi, manifestazioni e sagre vicini a TRIESTE, ITALY Grignano San Dorligo della Valle Sgonico

BARCOLANA 2017

BARCOLANA 2017  Open
Data prevista evento: Settembre 2018
Loc. TRIESTE, ITALIA - FRIULI VENEZIA GIULIA  Navigatore
1 Km da CASTELLO DI MIRAMARE
Altitudine: 8 mt. s.l.m.  Area Grignano, San Dorligo della Valle, Sgonico
La regata internazionale Barcolana si terra', come di consueto, la seconda domenica di ottobre. La Barcolana e' un evento unico, dovuto all'ospitalita' triestina e alla tradizione, che riesce a coagulare nello stesso Golfo, ogni anno, circa 25mila velisti e un totale di 250mila persone,perche' la Barcolana e' l'unica regata che si svolge in un vero e proprio stadio della vela, l'Altopiano carsico di Trieste, da dove migliaia di persone si affacciano verso il mare per godersi lo spettacolo delle duemila vele in Golfo. Nessuno e' in grado di spiegare per quale motivo ogni anno cosi' tante barche, cosi' tanti armatori e velisti si diano appuntamento a Trieste, il punto piu' a Nord del Mediterraneo, la seconda domenica di ottobre. Sara' la speranza di regatare con la Bora, il vento tipico di Trieste, o la volonta' di un'ultima regata assieme, prima del rimessaggio invernale, o ancora il particolare clima che si respira in citta' in quei giorni. Lo spirito, e anche il regolamento and se non per l'adeguamento agli standard di sicurezza - e' rimasto immutato: imbarcazioni di sei metri si scontrano con i giganti del mare e tutti regatano contemporaneamente nello stesso Golfo. Per gli appassionati, il fascino della regata consiste proprio nella possibilita' di trovarsi nello stesso contesto sportivo, 'gomito a gomito', con i velisti professionisti e le loro imbarcazioni da regata, mentre per i big della vela la Barcolana e' l'unica occasione per arrivare primi, davanti a duemila barche, in un contesto internazionale di festa e passione per il mare. Alla Barcolana, nel corso degli anni, hanno partecipato numerosi velisti di grande valore, politici italiani e stranieri, premi Nobel e teste coronate, tutti uniti dal particolare clima che si instaura a Trieste la seconda domenica di ottobre. Un clima unico che e' allo stesso tempo il segreto del successo della regata e l'elemento chiave, che nel corso degli anni si e' rivelato inimitabile, complice una citta' dalla vocazione e tradizione marinara che attende con ansia l'arrivo di duemila vele assiepate nel suo Golfo. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

SAGRA DELLE CILIEGIE

SAGRA DELLE CILIEGIE  Open
Data prevista evento: Maggio 2018
Loc. SAN DORLIGO DELLA VALLE TRIESTE, ITALY - FRIULI VENEZIA GIULIA  Navigatore
9 Km da CASTELLO DI MIRAMARE
  Area Trieste, Grignano, Sgonico
Originariamente questa era una festa slovena, ma oggi viene celebrata anche in italiano e dagli italiani. Questa e' una terra di confine tra Italia e Slovenia, ma le ciliegie si sa non hanno patria e la loro bonta' neanche. E quindi ci si riunisce tutti in un prato in collina, all'ombra degli alberi di ciliegio, tra un bicchiere di vino rosso che scioglie le lingue, tanta carne alla brace e canzoni popolari della tradizione slovena. Si balla, si canta e soprattutto si mangiano tonnellate di ciliegie. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

Eventi, sagre e manifestazioni FRIULI VENEZIA GIULIA vicino a TRIESTE, ITALY Grignano San Dorligo della Valle Sgonico: 'BARCOLANA 2017'   'SAGRA DELLE CILIEGIE'  

FRIULI VENEZIA GIULIA


Le origini del nome si fanno risalire ai tempi dei romani che fondarono la città di Aquileia. Giulia deriva da Giulio Cesare che apparteneva alla famiglia Julia e che dette il nome anche alle Alpi Giulie, mentre Friuli deriva da 'Forum Julii' (l'attuale Cividale). Il Friuli Venezia Giulia è la regione situata nell'estremità nord-orientale dell'Italia, al confine con la Slovenia e l'Austria. Affacciata sul mare Adriatico e circondata da alte montagne, il Friuli Venezia Giulia racchiude tanti diversi paesaggi. Impressionante è l'altopiano del Carso, formato da nuda roccia battuta dal vento, dove l'erosione del suolo ha dato vita a una serie di grotte, cavità e 'risorgive'. Spettacolari sono i panorami di alta montagna delle Dolomiti Orientali, della Carnia e delle Alpi Giulie, tra laghi, vallate e aree protette. Dal confine con il Veneto a Monfalcone, la costa è orlata di lagune e presenta lunghe spiagge sabbiose, dove sorgono varie località turistiche tra cui la rinomata Lignano Sabbiadoro. Da Monfalcone a Trieste la costa è invece rocciosa. Alla grande varietà dei paesaggi corrisponde un patrimonio culturale altrettanto ricco e variegato, determinato da una storia complessa e dalla confluenza, in questa terra, di diverse popolazioni. Per questo motivo il Friuli Venezia Giulia si presenta come un piccolo universo in cui si fondono tante diverse tradizioni: è la 'terra dei contrasti'.

Da Vedere: Trieste, Udine e Gorizia sono di grande interesse sia naturalistico che storico Aquileia: La prima città fondata dai romani nel 181 a.C. E' possibile ancora visitare i resti del porto fluviale costruito dai Romani, mentre i resti della città antica sono raccolti nel Museo Archeologico. La maestosa Basilica e la chiesa dei Pagani sono testimonianze del periodo medievale. Il Carso Triestino: Comprende l'Altopiano che sovrasta la riva marina circostante Trieste, da Duino alla Val Rosandra. Per la particolare struttura di rocce solubili all'acqua presenta singolari fenomeni come gallerie, caverne pozzi, abissi e doline, in un paesaggio che alterna boschi, prati, fertili terre rosse a distese di rocce scabre. Da non perdere la Grotta Gigante, un'immensa cavità naturale ricca di formazioni cristalline fra cui stalagmiti. Cividale del Friuli : da visitare il Tempietto e le sculture del museo cristiano del Duomo entrambe testimonianze del periodo longobardo. La Basilica di Sant'Eufemia a Grado: Edificio costruito nel sec. VI al cui interno è custodito uno stupendo mosaico pavimentale del sec. VI.

Gastronomia e Vini: La cucina friulana è semplice e rustica e gli elementi principali sono: fagioli, patate, rape, granturco e riso. Alcuni fra i molti piatti tipici sono il 'gulasch friulano' che deriva da quello ungherese fatto con grasso di prosciutto, manzo, cipolle, peperoncino e spezie varie; gli 'gnocchi con le prugne', ogni gnocco contiene un frutto intero ed il condimento è a base di pangrattato, cannella e poco zucchero; 'i cialson', ravioli dal gusto agrodolce ripieni di spinaci, cedro, uvetta e cioccolato e la 'lepre in agrodolce' che viene preparata con pancetta, pomodori, cipolla, carote, cannella, pinoli, uvetta e dello zucchero. Come nella maggior parte delle regioni nordiche si fa poi molto uso della polenta. Il Friuli è la patria del famoso prosciutto San Daniele dalla fetta larga e gusto dolce. Fra i dolci segnaliamo 'la gubana' una pasta millefoglie con noci, liquore e spezie. I vini più rinomati sono i bianchi come il Tocai, il Sauvignon ed il Riesling, ma troviamo anche degli ottimi rossi come il Merlot e il Cabernet.