Please, enable JavaScript on your browser
la fonte del cerro saturnia - eventi manifestazioni sagre a saturnia

 ALBERGO HOTEL LA FONTE DEL CERRO SATURNIA

ALBERGO HOTEL
LA FONTE DEL CERRO SATURNIA

Eventi, manifestazioni e sagre vicini a SATURNIA Sorano Pitigliano Roccalbegna

SAGRA DEL LATTARINO

SAGRA DEL LATTARINO  Open
Data prevista evento: Giugno 2015
Loc. MARTA - LAZIO  Navigatore
38 Km da LA FONTE DEL CERRO SATURNIA
Altitudine: 314 mt. s.l.m.  Area Ischia di Castro, Bagnoregio, Viterbo
I lattarini sono da lungo tempo un cardine dell'alimentazione della Tuscia. Pensate che un tempo nelle famiglie del posto venivano cucinati al forno, conditi con olio di oliva, sale, pepe, aglio, rosmarino e aceto, oppure marinati per poterli conservare a lungo. I pescatori se ne cibavano frequentemente a colazione, facendoli arrostire sulla brace del fuoco che accendevano sulla spiaggia prima di andare a recuperare le reti. La festa inizia prestissimo gia' alle 5 del mattino, quando i pescatori consegnano il pesce ai cuochi della sagra. Oltre 18 quintali di lattarini vengono infarinati e fritti in olio d'oliva locale sul grande padellone di tre metri di diametro che la fa da padrone al centro del parco, lungo la riva del lago. Il fritto viene servito su ciotole di ceramica e distribuito da giovani a servizio della manifestazione per la gioia degli avventori che arrivano oramai da tutta Europa, pronti a sgranocchiare questa prelibatezza accompagnandola all'ottimo vino locale: la Cannaiola

SAGRA DEI PICI

SAGRA DEI PICI  Open
Data prevista evento: Maggio 2018
Loc. CELLE SUL RIGO SIENA, ITALY - TOSCANA  Navigatore
36 Km da LA FONTE DEL CERRO SATURNIA
  Area Abbadia San Salvatore, Chiusi, Montegabbione
I Pici sono una gustosissima pasta della gastronomia toscana. Piatto con una tradizione antichissima, sono interamente realizzati a mano, con ingredienti semplicissimi come acqua, farina e poco sale. Il segreto della loro bonta' sta proprio nella loro semplicita' e nella proverbiale abilita' delle massaie senesi di accompagnarli a degli ottimi ragu' o all'impareggiabile salsa all'aglione. Pensavate fosse tutto qui? Eravamo solo al primo. In giro per il paese troverete interi stand dedicati alla succosissima carna alla brace, all'ottimo vino chianti dei colli senesi, e ancora dolci tipi, degustazioni di prodotti e specialita' locali. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

GIORNATE ULIVOLIO

GIORNATE ULIVOLIO  Open
Data prevista evento: Giugno 2018
Loc. PITIGLIANO GR, ITALIA - TOSCANA  Navigatore
13 Km da LA FONTE DEL CERRO SATURNIA
Altitudine: 305 mt. s.l.m.  Area Pitigliano, Sorano, Ischia di Castro

From Saturday 04 to Sunday, June 5, 2017 back Days Ulivolio educational event and tasting of Italian olive, organized by ULIVOLIO sponsored by the municipality of Pitigliano. The event, provides space for exhibitors of olive growing - viniculture - artisans masters and small producers of excellent food. Event venue, the historic center of Pitigliano: the Republic Square and the EX BARNS PALAZZO ORSINI. Along with the proven sommelier GIANNI DI MATTIA and agronomist expert in the Panel Lazio GIACOMO Ruspantini, passion and taste they mingle in a timeless space, turning into fun passion for the protection of Italian excellence. With the main theme - protection and taste - the ULIVOLIO Association enters the reasoning related to Italian olive growing through the DAYS ULIVOLIO to preserve, protect and enhance the history, tradition and culture of the Italian olive-growing heritage. A ion of important producers of eno gastronomy will be presented and exhibited in the rooms of EX BARNS Orsini Palace in Piazza Della Repubblica, where the two days include mini oil tasting courses Ages and wines, tastings of food items through a cooking show will be presented a plate ULIVOLIO. Con il tema conduttore and 'tutela e gusto' and l'Associazione ULIVOLIO entra nei ragionamenti legati allo sviluppo dell'olivicoltura italiana attraverso le 'GIORNATE ULIVOLIO' per salvaguardare, tutelare e valorizzare la storia, la tradizione e la cultura del patrimonio olivicolo italiano. Una selezione di importanti produttori di eno- gastronomia saranno presentate ed esposte negli ambienti del 'EX GRANAI' di Palazzo Orsini in Piazza Della Repubblica dove, i due giorni prevedono mini corsi di degustazioni di olio evo e vini, degustazioni di prodotti di gastronomia e attraverso un show cooking sara' presentato un piatto 'ULIVOLIO'. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates.

SAGRA DELLA FRITTELLA DI CAVOLFIORE A CHILOMETRO ZERO

SAGRA DELLA FRITTELLA DI CAVOLFIORE A CHILOMETRO ZERO  Open
Data prevista evento: Gennaio 2018
Loc. TUSCANIA VT, ITALIA - LAZIO  Navigatore
40 Km da LA FONTE DEL CERRO SATURNIA
  Area Ischia di Castro, Tarquinia, Viterbo
Durante la domenica piu' vicina al 17 gennaio, la cittadina viterbese di tuscania celebra i festeggiamenti in onore di Sant'Antonio Abate, protettore degli animali e dei contadini. Per l'occasione, come da tradizione, viene organizzato un corteo con a capo il santo circondato dagli animali e seguito dai butteri tuscanesi vestiti dei tradizionali abiti. Nel pomeriggio appuntamento con la tanto attesa Sagra della Frittella di cavolfiore. Non c'e' una vera e propria tradizione che leghi questo piatto tipico locale all'evento religioso, ma e' piuttosto stata la volonta' popolare nata appena la cittadina venne colpita dal terremoto che distrusse tutto il centro storico, a consolidare questa festa legando il piatto tipico locale al Santo. Il bisogno di rinascere, di ritrovarsi, di tornare a udire i suoni della festa e sentirsi finalmente di nuovo un gruppo, ha fatto si che, tanti anni or sono, e' stata organizzata la prima Sagra della frittella. Stornellatori, cantori e artisti di strada accendono di musica gli angoli meno conosciuti di Tuscania; le strade del centro ospitano mercatini di prodotti tipici della tradizione contadina locale. Le tanto attese frittelle di cavolfiore vengono fritte in un padellone posto nella piazza principale del paese. La sagra si conclude con l'accensione del Fuoco di Sant'Antonio. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

Eventi, sagre e manifestazioni TOSCANA vicino a SATURNIA Sorano Pitigliano Roccalbegna: 'SAGRA DEL LATTARINO'   'SAGRA DEI PICI'   'GIORNATE ULIVOLIO'   'SAGRA DELLA FRITTELLA DI CAVOLFIORE A CHILOMETRO ZERO'  

TOSCANA


Il nome di questa regione deriva dai suoi antichi abitanti, i Tusci, nome che venne dato agli Etruschi dai Romani. La Toscana è situata nell'Italia centrale e si estende dall'Appennino al mare Tirreno. I paesaggi, il patrimonio artistico e le importanti città, prima tra tutte Firenze, rendono la Toscana una protagonista indiscussa nel panorama turistico mondiale. In questa regione la natura presenta tanti diversi volti, a cominciare dal litorale che alterna spiagge lunghe e sabbiose, come quella versiliese, con scogliere rocciose e scoscesi promontori. Incomparabili sono le isole dell'Arcipelago Toscano, circondate dalla vegetazione mediterranea, da un mare cristallino e da ricchi fondali. Panorami di natura incontaminata si possono ammirare sulle Alpi Apuane e in numerose aree protette, tra cui la laguna di Orbetello che ospita numerose specie di uccelli migratori, tra cui gli aironi rosa. Ma i paesaggi più caratteristici della regione sono quelli che fondono armoniosamente la bellezza della natura con la millenaria presenza dell'uomo. Lo splendido Golfo di Baratti e i siti di Vetulonia e Pitigliano custodiscono necropoli e testimonianze della civiltà etrusca, mentre Roselle e Cosa restituiscono i ricordi di età romana. E poi, borghi medievali, cittadine ricche di storia, castelli e sistemi di fortificazione, chiesette rurali (le cosiddette 'pievi') e suggestive abbazie, come quella di Sant'Antimo, sono presenti su tutto il territorio e i loro profili si stagliano nei paesaggi delle Crete Senesi, della Val d'Orcia, della Garfagnana, del Chianti e della Maremma. Numerose sono infine le fonti di benessere: Montecatini, Saturnia, Montepulciano, Monsummano e Bagno Vignoni che, grazie alle acque termali e ai centri attrezzati per ogni tipo di trattamento, offrono vacanze all'insegna del relax.

Da Vedere: Chianti: Si tratta di una rinomatissima regione collinare che si trova tra Firenze e Siena ad ovest dell'Arno. E' una celebre zona vinicola dove si produce il vino omonimo, apprezzato e gustato in ogni parte del mondo. Questa zona è caratterizzata da dolci e verdi colline con campagne bellissime che offrono vigneti, uliveti e macchie di bosco di rara bellezza. Il Chianti è caratterizzato da piccoli villaggi caratteristici e poderi immersi nel verde che lo rendono una mèta turistica molto ambita (anche grazie all'estrema vicinanza con le bellissime città d'arte Firenze e Siena). Tra i borghi più importanti di questa zona vi segnaliamo Greve in Chianti, Panzano e Castellina in Chianti. Pienza: Pienza è una cittadina toscana in provincia di Siena che si trova su un colle che domina la valle del fiume Orcia. Originariamente si chiamava 'Castello di Corsignano' e più tardi fu battezzata col nome Pienza da Papa Pio II Piccolomini (Pienza significa città di Pio). Nel XV secolo per volere di Papa Pio II Piccolomini vennero costruiti i principali palazzi ed il duomo, e sostituite le case medievali del centro cittadino. Tutto il borgo è molto grazioso e piacevole da visitare, in particolare il duomo, il Museo Diocesano ed il palazzo Piccolomini. Si può visitare inoltre il Parco Artistico, Naturale e Culturale della Val d'Orcia: il territorio del Parco è costituito da tutto il territorio comunale di Pienza, San Quirico d'Orcia, Montalcino, Radicofani e Castigliore d'Orcia. San Gimignano: borgo medievale in provincia di Siena situato su un colle da dove si può ammirare la Val d'Elsa. Originariamente fu sede di un villaggio etrusco ma ebbe il suo maggior sviluppo proprio nel periodo medievale in cui ci fu una fiorente attività artistica le cui opere si possono ammirare ancora oggi. Questa cittadina ebbe l'onore di ospitare il famoso poeta Danta Alighieri, ambasciatore della lega guelfa toscana. San Gimignano ha mantenuto pressoché intatta la sua struttura trecentesca ed è caratterizzata dalla presenza di 15 magnifiche torri, dalle bellissime piazza del Duomo e Piazza della Cisterna. Sono da ammirare anche il Palazzo del Podestà, il Palazzo Comunale, la chiesa di Sant'Agostino e la Rocca pentagonale fatta demolire dai medici nel XVI secolo. San Gimignano è molto famosa anche per la produzione di un vino da poco divenuto DOCG: la Vernaccia di San Gimignano. Viareggio: Cittadina in provincia di Lucca che si trova sulle coste della Versilia, una celebre regione turistica che si trova tra il Mar Tirreno e le Alpi Apuane. E' uno dei centri belneari più conosciuti della Toscana e molti stabilimenti hanno conservato le loro caratteristiche originarie. E' molto importante e conosciuto anche il carnevale che si celebra con il corteo di bellissimi carri allegorici e sfilate in maschera. Firenze: è il capoluogo della regione Toscana ed è famosissima in tutto il mondo per il suo inestimabile patrimonio artistico. In questa città sono vissuti artisti formidabili come Giotto, Masaccio, Donatello, Michelangelo e Leonardo. Le loro opere sono raccolte nei numerosi musei presenti nella città. Sono presenti splendide opere architettoniche come il Duomo, il Battistero, Santa Maria Novella, Palazzo Pitti, Palazzo Strozzi e celebri musei quali la Galleria degli Uffizi, la Galleria dell'Accademia. Da ammirare inoltre Piazza della Signoria e Ponte Vecchio. Siena: è uno dei capoluoghi della Toscana conosciuta come una delle città più belle al mondo. Possiede bellissimi monumenti ed opere d'arte dei maggiori artisti che siano mai esistiti. Sicuramente da visitare Piazza del Campo, luogo dove si svolge il celeberrimo Palio Storico ed il bellissimo Duomo.

Gastronomia e Vini: La cucina tipica toscana è una cucina semplice, genuina e sobria basata su alimenti di qualità come il pane (fatto senza sale) e l'olio extravergine di oliva. Tra i piatti tipici si trovano i buonissimi antipasti di terra a base di squisiti salumi e crostini fatti col pane toscano: molto famosi sono i 'crostini di fegatini'. Tra i primi piatti vi segnaliamo la 'pappa col pomodoro' a base di pomodoro cucinato con aglio, basilico e pepe. Famosissime sono le zuppe toscane tra cui prevale su tutte la 'ribollita' . Tra le pastasciutte le più famose sono senza dubbio le 'pappardelle alla lepre', pasta condita con sugo di lepre cotta nel vino rosso, olio e pomodoro. Altre pietanze molto conosciute sono la bistecca alla fiorentina (carne rigorosamente proveniente dai bovini di razza Chianina) e la trippa. Tra i piatti tipici si trovano anche molte specialità a base di pesce tra cui il famoso 'cacciucco' piatto simbolo della città di Livorno oppure le 'triglie alla livornese' (con pomodoro e piselli). Tra i dolci vi sono i 'ricciarelli' ed il 'Panforte'di Siena, i 'cantuccini' di Prato, i brigidini di Pistoia, il castagnaccio (a base di farina di castagne con pinoli ed uvetta), il bucellato (dolce lucchese all'anice, uvetta e canditi vari). Per quanto riguarda i vini la Toscana costituisce un capitolo a sé: ne esistono tantissime varietà e tutte molto rinomate e conosciute. Troviamo il Chianti, il Montepulciano, il Brunello di Montalcino, la Vernaccia di San Gimignano, il Galestro ed il rosso delle Colline Lucchesi. Ultimo ma non meno importante il Morellino di Scansano, vino dal colore rosso rubino brillante e dal sapore intenso e fruttato. Ideale se abbinato a carni rosse.