Please, enable JavaScript on your browser
cuneo - eventi manifestazioni sagre a cuneo
Promotions found !
Look in the IdeasForTravels home page

  CUNEO


CUNEO

Eventi, manifestazioni e sagre vicini a CUNEO Robilante Crava Madonna D'ardua

19A CAMMINATA DEL GUSTO

19A CAMMINATA DEL GUSTO  Open
Data prevista evento: Giugno 2018
Loc. FARIGLIANO - LIGURIA  Navigatore
36 Km da CUNEO
Altitudine: 402 mt. s.l.m.  Area Barolo, Sinio, Grinzane Cavour
Percorso enogastronomico che si snoda per 8 km tra vigneti della Langa, con 10 tappe enogastronomiche con i prodotti tipici della Langa. Quinta tappa all'Agriturismo La Cantina. Per iscrizioni contattare il comune di Farigliano tel 0173 76109 Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

DON'T STOP THE MUSIC: 30 SI SUONA

DON'T STOP THE MUSIC: 30 SI SUONA  Open
Data prevista evento: Giugno 2018
Loc. LA MORRA CN, ITALIA - PIEMONTE  Navigatore
43 Km da CUNEO
Altitudine: 494 mt. s.l.m.  Area Barolo, Grinzane Cavour, Roddi
Iniziano i festeggiamenti in occasione dei 30 anni in Musica della Banda G. Gabetti di La Morra. L'idea e' allargare l'offerta culturale del territorio e coinvolgere un gran numero di persone che condividono lo stesso obiettivo. Il calendario sara' ricco di eventi, con la musica come protagonista principale, ma non solo: saranno coinvolte bande musicali, band, cori, artisti vari... Il primo appuntamento 30 Si Suona vedra' esibirsi in concerto direttamente da Fossano la Filarmonica Arrigo Boito e la FFM Big Band! Vi aspettiamo per una serata di buona musica che ci fara' viaggiare tra le piu' famose colonne sonore ed un curato repertorio jazz! Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

FIERA DEL PORRO

FIERA DEL PORRO  Open
Data prevista evento: Novembre 2017
Loc. CERVERE CN, ITALIA - PIEMONTE  Navigatore
35 Km da CUNEO
  Area Bra, Fossano, Savigliano
Ippocrate ne riconosceva le proprieta' diuretiche e l'aumento nella produzione di latte nelle nutrici e anche gli schiavi egizi lo consumavano quale preziosa fonte di energia durante la faticosissima costruzione delle faraoniche opere architettoniche. Caratterizzato da un piede lungo il porro lungo si raccoglie durante il periodo invernale, per la sua capacita' di rimanere nel terreno anche durante i mesi freddi. Dalla silhouette sottile e slanciata e dal sapore gradevole, costituisce uno degli ingredienti piu' saporiti per comporre i piatti della tradizione piemontese. Molte le iniziative in programma per celebrare questo armonioso ortaggio. I festeggiamenti prevedono gustose serate gastronomiche con menu' alla carta, allestimento di una mostra mercato che esporra' i prodotti tipici del territorio e ovviamente la gustosa varieta' del Porro Cervere. Per i piu' golosi peccatori e' prevista un'escursione con navetta alla scoperta della Valle del Porro Cervere ma badate bene ad arrivare in tempo per assistere al Concorso Gastronomico riservato alle massaie cerveresi, che daranno prova delle loro impareggiabili abilita' culinarie. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

REVELLO MAGGIO CASTELLO

REVELLO MAGGIO CASTELLO  Open
Data prevista evento: Maggio 2018
Loc. REVELLO CUNEO, ITALY - PIEMONTE  Navigatore
33 Km da CUNEO
Altitudine: 357 mt. s.l.m.  Area Manta, Saluzzo, Savigliano
Revello cn la quinta edizione di Revello Maggio Castello una manifestazione, ideata dai Revellesi , che viene ripetuta ogni anno, per promuovere la storia e farla conoscere in modo innovativo, i fatti storici ricostruiti coinvolgono il visitatore e lo rendono partecipe, i cittadini diventano per due giorni i protagonisti di una rappresentazione scenica, il tutto abbinato a richiami di un territorio unico, ogni segnale di modernita' e' cancellato e sulle piazze trovano spazi accampamenti e botteghe artigiane in stile cinquecentesco. La rievocazione avviene attraverso la rappresentazione della storia Revellese attraverso dei tridui rievocativi , per tre anni consecutivi viene rappresentato un evento storico. Il primo triduo rievocativo iniziato nel 2008 e terminato del 2011 ha rappresentato l'aspra contesa del castello di Revello avvenuta nel 1642 terminata con la distruzione del castello di Revello. Nel secondo triduo rievocativo iniziato nel 2011 ,che terminera' nel 2013 si rappresenta l'assedio al castello di Revello avvenuto nel 1588 quando il Castello di Revello era ancora in mano ai Francesi dal 1548. Le forze del Duca di Savoia Carlo Emanuele I approfittando dei conflitti di religione in terra di Francia attaccano il vecchio marchesato per riconquistarlo, ultimo baluardo della difesa francese rimane il Castello di Revello che viene assediato. Nel Castello di Revello custodito dal governatore Le Vernet, si rinchiudono il governatore francese la Fitte , che si preparano a resistere. Gli assediati vengono accusati dal ducato di Savoia di parteggiare per gli Ugonotti. Tra cannoneggiamenti, strategici appostamenti delle forze sabaude lungo le pendici collinari che sovrastano il paese, diplomazia e atti eroici le forze francesi si arrendono ai Savoia. Per due giorni i Revellesi ricreano l'atmosfera e le situazioni di una citta' assediata coinvolgendo il visitatore che diventa al tempo stesso il testimone degli eventi e protagonista, confondendosi tra ufficiali e soldati e tra popolani e briganti; frequentando le osterie e le taverne dove convengono anche malfattori e accattoni e sussultera' per gli improvvisi scoppi dei moschetti e dei cannoni e dovra' evitare masserizie e carriaggi dissipati per il paese. E' un salto in piena regola indietro nel tempo, con centinaia di figuranti in costume d'epoca che per due giorni usano lingua e modi del XVII secolo, interpretando vicende, battaglie e duelli all'arma bianca, con cariche di cavalleria, raffiche di cannoneggiamenti con bocche da fuoco perfettamente ricostruite, manifestazione molto impegnativa sotto il profilo organizzativo, e importante sotto un'ottica, turistico promozionale. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

ANTICA FIERA DELLA CILIEGIA DI DOGLIANI

ANTICA FIERA DELLA CILIEGIA DI DOGLIANI  Open
Data prevista evento: Maggio 2018
Loc. DOGLIANI - PIEMONTE  Navigatore
38 Km da CUNEO
  Area Barolo, Sinio, Grinzane Cavour
In questo ridente borgo piemontese nel mese di maggio si celebra lei la reginetta della serata: sua maesta' la ciliegia. Una fiera dalla tradizione centenaria a cui ogni buongustaio degno di questo nome non puo' assolutamente lasciarsi scappare. Bastera' un giro tra gli stand del centro storico per scoprire angoli panoramici mozzafiato e angoli di degustazione, con la migliore selezione di bonta' tutte a base del ricercatissimo frutto locale: ciliegie, marmellate, bevande a base di succo di ciliegia e dolci. I piu' ghiottoni e i palati piu' raffinati invece potranno lanciarsi all'assalto delle specialita' tipiche a tema, un'occasione unica per riscoprire gli antichi sapori di ricette che custodiscono al tempo la bonta' della preparazione a base di ciliegia. Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

SAGRA DEL MARRONE

SAGRA DEL MARRONE  Open
Data prevista evento: Ottobre 2018
Loc. ROCCAVIONE CN, ITALIA - PIEMONTE  Navigatore
10 Km da CUNEO
  Area Robilante, Cuneo, Limone Piemonte
  Brochure PDF
Warning: the event has already submitted in the past on the indicated dates. Check with the organization the correct dates

Eventi, sagre e manifestazioni PIEMONTE vicino a CUNEO Robilante Crava Madonna D'ardua: '19A CAMMINATA DEL GUSTO'   'DON'T STOP THE MUSIC: 30 SI SUONA'   'FIERA DEL PORRO'   'REVELLO MAGGIO CASTELLO'   'ANTICA FIERA DELLA CILIEGIA DI DOGLIANI'   'SAGRA DEL MARRONE'  

PIEMONTE


Il nome Piemonte venne usato per questa regione agli inizi del XIII secolo (pié de monte = ai piedi del monte) in quanto questa zona è racchiusa tra le Alpi. E' una regione dell'Italia nord-occidentale, ai confini con la Svizzera e la Francia. Come indica il nome stesso, il Piemonte è la terra delle montagne: è infatti circondato su tre lati dalla catena alpina, che proprio qui comprende le vette più alte e i ghiacciai più vasti d'Italia. Il Monviso, il versante piemontese del Monte Rosa e gli altri spettacolari rilievi offrono paesaggi di singolare bellezza; numerosi sono anche i comprensori sciistici, tra cui la Via Lattea e il Sestriere, che accolgono con le loro modernissime attrezzature gli appassionati di sport invernali. Sullo sfondo delle Alpi si aprono grandi e pittoresche vallate, tra cui la Val di Susa, la Valsesia e la Val d'Ossola. Ben diverso ma altrettanto caratteristico è il panorama delle Langhe e del Monferrato: un susseguirsi di colline coltivate a vigneti, punteggiate di borghi e castelli. Specchi d'acqua e risaie, lunghi filari di pioppi e antiche cascine sono invece gli scenari tipici delle pianure che si estendono nel novarese e nel vercellese. Meta turistica per eccellenza è il lago Maggiore, con Stresa e le isole Borromee, paesaggi incantevoli che ospitano antiche ville circondate da parchi all'inglese. Ma la natura è solo una delle numerose attrattive del Piemonte. Tanti altri sono i volti della regione: da Torino - la capitale italiana dell'auto - con la sua storia e il suo notevole patrimonio artistico, alle altre città, ai vari centri storici tra cui Cherasco, Alba e Ivrea. E poi, i suggestivi castelli medievali tra cui spicca l'imponente castello di Ivrea, le preziose architetture, tra cui le famose Residenze Sabaude e i Sacri Monti. Acqui Terme e Vinadio, località termali storiche, assicurano cure e trattamenti per un soggiorno di benessere e relax. Scoperte e sorprese di ogni genere attendono i visitatori, compresa una vasta offerta enogastronomica, in grado di soddisfare tutti i gusti.

Da Vedere: Vi sono rinomate località turistiche come ad esempio: Sestriére: stazione sciistica mèta storica per il turismo invernale; Bardonecchia: sentieri e vallate per passeggiate montane; Museo Nazionale di Scienze Naturali: situato a Torino in via Giolitti ospita collezioni di botanica, entomologia, geologia, mineralogia, paleontologia e zoologia. Museo Egizio: situato a Torino in via Accademia delle Scienze, dopo il Cairo è il museo che raccoglie i più importanti reperti egizi del mondo. Viene documentata la storia e la civiltà dell'Egitto dal periodo paleolitico all'epoca copta.

Gastronomia e Vini: La cucina piemontese offre dei piatti della tradizione contadina. Tra quelli tipici di questa regione troviamo la bagna cauda a base di acciughe, aglio e burro, le fettuccine al tartufo, altro ingrediente principe della cucina piemontese; la fonduta a base di patate, fontina, uova e burro; lo stracotto, spezzatino di manzo con verdure; tra i dolci vi segnaliamo i famosi baci di dama a base di cioccolato, mandorle e scorzette di arancia candita ed il pilot un dolce a base di grissini. Tra i vini i più rinomati sono il Barbera ed il Barolo d'Alba D.O.C. e il nebbiolo delle Langhe D.O.C.