Please, enable JavaScript on your browser
wwf: oasi bosco di policoro a tursi - basilicata
Promotions found !
Look in the IdeasForTravels home page

 wwf - world wide fund WWF: OASI BOSCO DI POLICORO

wwf - world wide fund
WWF: OASI BOSCO DI POLICORO

WWF: OASI BOSCO DI POLICORO

L' Oasi di Policoro e' la fotografia di un paradiso andato ormai perduto in gran parte d'Italia. L' Oasi WWF di Policoro si trova in un Sito d'Importanza Comunitaria e in una Zona di Protezione Speciale nei Comuni di Policoro e Rotondella (Mt). L'area dell'Oasi si estende per circa 21 ettari all'interno della Riserva Naturale Regionale e racchiude uno degli ultimi boschi allagati costieri del nostro Paese. Dei 1.600 ettari esistenti fino al 1931, ne restano appena 680 e la ridotta superficie rimasta e' ancora esposta a sfruttamenti antropici e siccita'. Nell' Oasi di Policoro le pozze d'acqua vanno in secca sempre piu' frequentemente, causando la scomparsa di specie animali legate al bosco di pianura e la perdita di un ambiente oramai rarissimo in Italia. Nelle strutture dell' Oasi di Policoro vengono curate anche moltissime tartarughe marine che rimangono impigliate nelle reti da pesca, o ferite da natanti. Ambiente L'Oasi fa parte della Riserva Regionale Bosco Pantano di Policoro. L'ambiente e' tipicamente marino ed e' un ultimo lembo di foresta planiziaria a pochi metri dal mare. Comprende aree boschive, di macchia, acquitrinose e sabbiose. Il bosco presente e' igrofilo, decimato nel tempo a causa del progressivo avanzamento dei terreni agricoli a scapito della copertura forestale. Una fotografia di un paradiso andato ormai perduto in gran parte d'Italia. Uno degli ultimi boschi allagati costieri del nostro Paese