Please, enable JavaScript on your browser
museo egizio di torino a via accademia delle scienze, 6, turin, italy - piemonte
Promotions found !
Look in the IdeasForTravels home page

 museo MUSEO EGIZIO DI TORINO

museo
MUSEO EGIZIO DI TORINO

MUSEO EGIZIO DI TORINO

Il Museo delle Antichita' Egizie di Torino, meglio conosciuto semplicemente come Museo Egizio, e' considerato, per il valore dei reperti, il piu' importante del mondo dopo quello del Cairo, nonche' il piu' importante d'Italia e d'Europa seguito da quello di Firenze. Ad inizio dell'800, all'indomani delle campagne napoleoniche in Egitto, in tutta Europa scoppio' una vera e propria moda per il collezionismo di antichita' egizie. Bernardino Drovetti, piemontese, console generale di Francia durante l'occupazione in Egitto, colleziono' in questo periodo oltre 8000 pezzi, tra statue, sarcofaghi, mummie, papiri, amuleti e monili vari. Nel 1824 il re Carlo Felice acquisto' questa grande collezione, ed unendovi altri reperti di antichita' classiche di Casa Savoia, diede vita al primo Museo Egizio del mondo. Sul finire dell'800, il direttore del museo, Ernesto Schiaparelli avvio' nuove acquisizioni e si mise personalmente a condurre importanti campagne di scavi in Egitto. In questo modo, intorno agli anni trenta del '900, la collezione arrivo' a contare oltre 30 000 pezzi in grado di testimoniare ed illustrare tutti i piu' importanti aspetti dell'Antico Egitto, dagli splendori delle arti agli oggetti comuni di uso quotidiano. Il museo e' dedicato esclusivamente all'arte egizia. Al suo interno si possono trovare mummie, papiri e tutto cio' che riguarda l'arte egizia (compresi animali imbalsamati). Nel museo sono presenti circa 30mila pezzi che coprono il periodo dal paleolitico all'epoca copta