Please, enable JavaScript on your browser
forni di sotto a forni di sotto udine, italy - friuli venezia giulia
Promotions found !
Look in the IdeasForTravels home page

 citta  borgo FORNI DI SOTTO

citta  borgo
FORNI DI SOTTO

FORNI DI SOTTO

Forni di Sotto e' il Comune piu' esteso della Carnia e dell'intera provincia di Udine, con i suoi 9.354 mq di superficie. L'altitudine media del territorio e' di 777 m slm, e varia da un minimo di 550 mt, nel punto piu' basso del greto del Tagliamento, a un massimo di 2478 mt del Monte Pramaggiore. Il paese e' punto di partenza ideale per compiere escursioni sulle vette che lo circondano e per passeggiare nei sentieri del parco naturale. Le fitte faggete, che circondano la zona, oltre che assolvere a funzioni produttive, hanno l'importante compito di difesa idrogeologica dei versanti, soggetti all'attivita' erosiva. Tra le cime piu' significative ci sono, a Nord, il monte Bivera (2474 mt) e il monte Tinisa (2100 mt), il monte Ranculin (2096 mt), il monte Zauf (2246 mt) e il Colle di Montovo-Maltauf (1870 mt). Il rilievo a Sud annovera invece il monte Pramaggiore (2478 mt), il monte Chiarescons (2168 mt), la punta del Mezzodi'-Pic di Miesdi (1923 mt) e il Cimon di Agar (1932 mt). L'ubicazione, la morfologia del territorio e il clima sono stati elementi che, negli anni, hanno concorso a determinare le sorti del paese e quelle dell'intera comunita'. La pagina piu' dolorosa della storia di Forni di Sotto risale alla lotta di liberazione nazionale; e' il 26 maggio 1944 quando le truppe tedesche, appoggiate da repubblichini friulani, incendiano l'intero paese per rappresaglia, distruggendolo. Della sua tipica architettura di montagna, con le piccole case in pietra e i ballatoi in legno, rimane ben poco. Oggi, dopo la quasi totale ricostruzione, ha l'aspetto di un paese moderno. Su alcune abitazioni, pero', sono ancora leggibili affreschi devozionali settecenteschi, opere di Francesco Colussi.