Please, enable JavaScript on your browser
etroubles a etroubles aosta valley, italy - valle d aosta
Promotions found !
Look in the IdeasForTravels home page

 citta  borgo ETROUBLES

citta  borgo
ETROUBLES

ETROUBLES

In epoca romana aveva il nome di Restapolis ed era il centro principale della sua valle, probabilmente vi era l'accampamento invernale della guarnigione del valico lungo l'antica via delle Gallie. Nei secoli e' stato il capoluogo della Valle del Gran San Bernardo. In epoca medievale Etroubles si trovo' ad essere uno dei paesi lungo la Via Francigena. Dal paese passo' Napoleone Bonaparte nella sua discesa in Italia. Il condottiero sosto' a Etroubles il 20 maggio del 1800, diretto a Marengo dove si sarebbe svolta l'omonima battaglia. Lo accompagnava, e in parte lo aveva preceduto, un esercito composto da trentacinquemila tra fanti e artiglieri e cinquemila cavalieri. Napoleone sosto' presso l'ospizio del Colle del Gran San Bernardo, dove si trattenne brevemente con i religiosi, prima di affrontare la discesa verso Etroubles, dove dormi' nella casa dell'abate Le'onard Veysendaz. L'arrivo del generale fu preceduto da una battaglia sulle pendici del Cretes il 15 maggio 1800, dove i Croati del generale Victor Rohan avevano posto un cannone di guardia, come attestato dal ritrovamento, nel giugno 1914 di scheletri con il cranio perforato. Il luogo del ritrovamento e' nei pressi della cappella del nuovo cimitero.La chiesa parrocchiale, del 1815, si trova sul promontorio de La Tour su cui un tempo sorgeva l'antica torre di Etroubles, andata distrutta: le pietre della torre, appartenuta alla famiglia de La Tour estintasi a meta' del Quattrocento, vennero usate per edificare la chiesa stessa. Nel capoluogo resta il campanile romanico edificato nel 1400 di una chiesa oggi scomparsa