Please, enable JavaScript on your browser
parco della villa pallavicino a la sacca - piemonte
Promotions found !
Look in the IdeasForTravels home page

 panorama lacustre PARCO DELLA VILLA PALLAVICINO

panorama lacustre
PARCO DELLA VILLA PALLAVICINO

PARCO DELLA VILLA PALLAVICINO

Il Parco della Villa Pallavicino vi aspetta a Stresa, per trascorrere una giornata indimenticabile in uno dei luoghi piu' suggestivi del Lago Maggiore. Il Parco si sviluppa in un'area di circa 20 ettari tra viali fioriti, alberi secolari e un meraviglioso giardino botanico. L'attrazione principale del Parco e' costituita dai nostri animali. Potrete osservare piu' di 40 specie tra mammiferi e uccelli esotici (lama, canguri, zebre, fenicotteri), che vivono in ampi spazi naturali. Inoltre, per rendere ancora piu' completa la vostra giornata, all'interno del Parco troverete il Ristorante 'Le Scuderie', il 'Chalet Bar', il negozio 'Parcobello' e diverse zone adibite per il pic-nic. I piu' piccoli potranno divertirsi in un attrezzato parco giochi. Al Parco della Villa Pallavicino si e' totalmente immersi nella natura, spesso spettacolare, sempre splendida e affascinante. Il Parco, con i suoi 160.000 mq. di prati e boschi e' sicuramente una meta da privilegiare nell'organizzazione delle gite scolastiche. Qui, infatti, in una cornice ambientale unica, e' possibile ammirare essenze vegetali rare ed esotiche come ad esempio i maestosi Lyriodendri, gli antichi Gynko biloba oppure passeggiare nello splendido 'giardino all'italiana' o nel viale delle Camelie, contemplando la fioritura di centinaia di specie diverse. La particolare struttura del Parco, consente ai visitatori di essere veramente 'a contatto' con la natura e di poter addirittura avvicinare alcuni animali come daini, lama e nandu' che vivono liberi in ampi spazi naturali. Ma il Parco prevede altri indimenticabili incontri con canguri, zebre e scimmie, e con animali curiosi come moffette e furetti. E ancora, all'interno di bellissimi ambienti naturali ricostruiti si possono osservare varie speci di uccelli esotici tra cui splendidi esemplari di pappagalli e buceri. In prossimita' del laghetto si trovano invece tartarughe d'acqua, cigni e anatidi oppure si possono anche sorprendere i castori alle prese con le loro costruzioni di 'alta ingegneria'. La fisionomia dei giardini e dei parchi delle ville sui laghi e' profondamente diversa da quella che si trova in altre zone d'Italia. L'uso di sempreverdi e' limitato, la fioritura e' soprattutto primaverile ed estiva e le piante sono adatte al clima umido e al suolo acido dei laghi. Anche il terreno, che spesso discende ripido verso il lago, contribuisce al fascino di questi giardini, studiati per offrire spettacolari vedute del lago e delle montagne circostanti