Please, enable JavaScript on your browser
massiccio del sassolungo a langkofel, santa cristina gherdeina, bolzano, italy - trentino alto adige
Promotions found !
Look in the IdeasForTravels home page

 panorama montano MASSICCIO DEL SASSOLUNGO

panorama montano
MASSICCIO DEL SASSOLUNGO

MASSICCIO DEL SASSOLUNGO

Il gruppo del Sassolungo, situato nelle Dolomiti occidentali, e' situato tra la Val Gardena, la Val di Fassa, il gruppo del Sella ed il Catinaccio. La forma del massiccio montuoso e' quasi circolare e si apre solo verso nordovest. Ben 230 millioni di anni fa si e' sviluppato il gruppo del Sassolungo. Del gruppo fanno parte (enumerati in senso orario): il Sassolungo (3.181 m s.l.m.), lo Spallone del Sassolungo, la Punta delle Cinque Dita (2.996 m s.l.m.), il Sasso Levante (3.126 m s.l.m.), la Torre Innerkofler (3.081 m s.l.m.), il Dente e il Sasso Piatto (2.969 m s.l.m.). Soprattutto il Sassolungo ed il Sasso Piatto sono adatti per innumerevoli tour tra la natura ed il paesaggio alpino. La vetta piu' alta del gruppo e' il Sassolungo con un'altezza di 3.181 m s.l.m.. Inoltre, molto conosciuta ed amata meta, vi aspetta la 'Citta' dei Sassi' in direzione Passo Sella. L'itinerario promette una varia flora e fauna da scoprire. Rifugio del Sassopiatto Il rifugio e' situato a 2.300 metri sul livello del mare, nel cuore delle Dolomiti, in un punto ideale per numerose piacevoli passeggiate nonche' per avvincenti escursioni sul Catinaccio, sullo Sciliar, attraverso l'Alpe di Siusi, al gruppo del Sella e alla Marmolada. Il rifugio si trova in una posizione panoramica particolarmente tranquilla in mezzo a una natura di incredibile bellezza. Escursione al rifugio Sassopiatto Prendiamo la funivia che da Campitello (in Val di Fassa) sale al Col Rodella, un eccezionale punto panoramico verso il Sassolungo, il Sella e la Marmolada. Percorriamo una breve discesa verso Nord-Ovest che ci porta all'inizio del sentiero Federico Augusto. Un percorso in quota (2250-2300 circa) ai piedi del versante meridionale del Sassolungo da cui si gode una bella vista della Val Duron e del Catinaccio. Lungo il tragitto troviamo il rifugio Pertini e proseguendo per circa 30 minuti arriviamo al rifugio Sassopiatto. Posto su un ampio pascolo offre un'ottima vista verso l'Alpe di Siusi